Bologna, Donadoni: "Vittoria di volontà, tre punti che dicono molto. Abbiamo superato un esame importante"

Serie A
Roberto Donadoni, allenatore del Bologna (fonte Getty)

L'allenatore del Bologna dopo la vittoria contro la Samp: "Giocavamo contro una grande squadra, è stato un successo di volontà. Abbiamo superato un esame, ma ce ne saranno tantissimi". Verdi: "Sbloccare subito il risultato è stato determinante, questi tre punti si sommano a quelli di lunedì"

Un'altra grande vittoria, netta nel gioco e nel punteggio. Il Bologna travolge al Dall'Ara quella Sampdoria che, soltanto sei giorni fa, aveva battuto la Juventus. Una grande gioia per Roberto Donadoni: "E' una vittoria tutta di volontà – ha dichiarato l'allenatore rossoblù ai microfoni di Sky Sport dopo il 3-0 contro i blucerchiati - Nel primo tempo non abbiamo concesso niente e siamo stati molto presenti in zona offensiva. La Samp è una grande squadra e questi tre punti dicono molto. Non bisogna mai mollare, guai ad essere superficiali". 

"Crediamo nelle nostre qualità"

Contro l'Hellas Verona, lunedì sera, è arrivata una vittoria in rimonta. Contro la Sampdoria, invece, i rossoblù hanno vinto nettamente. Due partite diverse, ma con lo stesso risultato per gli uomi di Roberto Donadoni. "Ogni avversario ha le sue caratteristiche - continua l'allenatore rossoblù - ti devi saper adattare. Bisogna tuttavia credere nelle nostre qualità, come abbiamo fatto oggi giocando palla a terra. Abbiamo superato un esame, ma ce ne sono tantissimi. Spero che questa lezione serva, il cammino è lungo. Dobbiamo aggrapparci a questo".

Verdi: "Tre punti importanti"

Queste, invece, le parole di Simone Verdi: "Che fosse una partita molto difficile lo sapevamo, abbiamo cercato fin dall’inizio di stare molto stretti per chiudere le linee di passaggio alla Sampdoria e rovinare il loro fraseggio. Sbloccare subito il punteggio è stato determinante, questi tre punti si sommano a quelli di Verona ma la prestazione e l’atteggiamento sono stati differenti rispetto a lunedì, oggi ci siamo comportati molto bene, pensate anche a chi è subentrato e in che modo. Ho cercato di dare una mano anche in fase difensiva e ne sono felice, ultimamente questo mi era un po’ mancato. La continuità si trova quando durante la settimana ci si allena al massimo e si crea competitività sana dentro al gruppo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche