"Gigio caos", "Brivido Inter": la rassegna stampa

Serie A
combo_13_dicembre

"Gigio, zitto e gioca", il Corriere dello Sport dedica la prima pagina al portiere rossonero. "Gigio caos. In partenza già a gennaio?", scrive la Gazzetta dello Sport. Poi spazio anche alla sfida di Tim Cup: "Brivido Inter", il "Pordenone è epico"

La vicenda Donnarumma a tenere banco, ma anche l'impresa sfiorata dal Pordenone eliminato dagli ottavi di finale di Tim Cup dall'Inter solo ai calci di rigore, senza dimenticare la vittoria dell’Atalanta in rimonta sul Genoa nella gara che ha chiuso la sedicesima giornata di Serie A. Sono questi i temi principali presenti nelle prime pagine dei quotidiani sportivi nazionali in edicola quest’oggi. "Gigio, zitto e gioca. Offensiva di Raiola, il Milan lo blocca: Donnarumma resta, il contratto c’è e va rispettato", scrive il Corriere dello Sport. "Gigio caos. In partenza già a gennaio? Il portiere scrive di aver firmato sotto pressione, la clausola si scopre che non c’è: un pasticcio. Ma spunta l'asse Raiola-club per trovare una soluzione che vada bene per tutti. Psg e Real pronti. Stasera sfida di Coppa col Verona", si legge nella Gazzetta dello Sport. "Donnarumma, Raiola e le solite manfrine per lasciare il Milan. L'agente: violenza psicologica, contratto nullo", scrive Tuttosport in merito alla vicenda che riguarda il portiere rossonero. "Presa in Gigio", si legge invece nella prima pagina del Quotidiano Sportivo, che poi aggiunge: "Dopo la telenovela di quest'estate e l'accordo a 6 milioni l'anno, Donnarumma e Raiola mettono alla porta il Milan: 'violenze psicologiche per firmare quel contratto'. Andrà via a gennaio. E stasera c’è il Verona in Coppa".

"Brivido Inter, il Pordenone è epico"

Sulle prime pagine dei giornali trova ampio spazio l'impresa sfiorata dal Pordenone in Tim Cup. "Brivido Inter. Va avanti soltanto ai rigori, il Pordenone sfiora l'impresa. Coppa Italia: i nerazzurri ai quarti, ma che sofferenza. Spalletti fa entrare i big, ma decide Padelli paratutto", si legge nel taglio alto del Corriere dello Sport. "Il Pordenone spaventa San Siro. Figuraccia dei nerazzurri contro una squadra di C: decidono i rigori a oltranza. Alle 17.30 Fiorentina-Samp", si legge sulla Gazzetta dello Sport. "Epico Pordenone! Inter solo ai rigori", titola Tuttosport. Ieri però si è giocato anche per la Serie A, con la sfida del Ferraris che ha chiuso la sedicesima giornata. "Ilicic-Masiello, l’Atalanta soffre e vola in casa Genoa", scrive la Gazzetta dello Sport. "Atalanta da rimonta, primo colpo esterno e aggancio al Toro", si legge su Tuttosport.

"Agnelli, pugno all'Europa e carezza a Dybala"

Tuttosport che dedica il titolo principale al presidente della Juventus: "Agnelli, pugno all'Europa. Carezza a Dybala. Il presidente della Juventus rilancia l’obiettivo Champions, punge Bonucci e coccola l’argentino che incassa anche la fiducia di Buffon: "Rimane il giocatore più forte che abbiamo, sono sicuro che farà tesoro dei consigli di Nedved". Spazio anche alle polemiche tra Lazio e Torino per via della contestatissima espulsione di Immobile. "Burdisso: 'Lazio, quante bugie". Il Corriere dello Sport sulla vicenda: "Tare scuote la Lazio: 'Adesso bisogna stare uniti'. La tifoseria invoca gesti clamorosi dopo gli errori arbitrali ma il ds frena". Il Corriere dello Sport torna sul momento attraversato dall’attaccante della Juventus Dybala: "A salvare Paulo arriva Antontella. Dopo la stoccata di Nedved, Juve al lavoro per recuperare il fuoriclasse argentino che intanto ha fatto pace con la fidanzata storica cui era legato dai tempi di Palermo". Nel box in basso spazio anche al Napoli: "Il patron rilancia Sarri in vetta: 'Vediamo chi arriva primo'. De Laurentiis presenta l’ultimo film di Natale e pensa allo scudetto".

Barcellona, decisione imminente su mercato. Il Real impegnato nel Mondiale per Club

Calcio italiano ma non solo, uno sguardo anche alle vicende di casa Spagna. La prima pagina di Sport è dedicata al mercato del Barcellona: "Decisione imminente", si legge, con in basso le foto dei tre profili sul taccuino blaugrana. Si tratta di Coutinho ("Il brasiliano del Liverpool è la priorità per il club"), Arthur ("Piace molto") e Ozil, talento tedesco dell’Arsenal ("Il Barcellona ha incontrato la settimana scorsa l'agente comunicando che al momento il suo assistito è la seconda opzione"). Problemi intanto per il tesseramento di Yerry Mina a causa del suo status di extracomunitario. Da Sport a Marca che dedica la prima pagina al Real Madrid che quest’oggi inizia la sua avventura nel Mondiale per Club contro l'Al Jazira: "Non è un miraggio", il titolo principale, con riferimento alla possibilità di conquistare il stesso Mondiale per Club da parte della squadra allenata da Zinedine Zidane.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche