Bologna, Di Francesco torna in gruppo

Serie A

L’esterno d’attacco fermo dallo scorso 4 novembre ha lavorato quest’oggi con i calciatori meno o non impegnati nella sfida contro la Juventus. Palladio ha svolto ancora differenziato e la sua presenza resta in dubbio anche per il Chievo

Il Bologna di Roberto Donadoni vuole dimenticare immediatamente la brutta sconfitta subita in casa contro la Juventus, i calciatori rossoblù - sotto gli occhi dell’allenatore del suo staff tecnico - sono tornato immediatamente a lavorare a Casteldebole, all’indomani del ko contro la squadra campione d’Italia. All’orizzonte c’è già la sfida in programma contro il Chievo al Bentegodi, che dovrà riportare il Bologna alla vittoria. Per questo lavora il gruppo a meno di ventiquattr’ore dalla netta sconfitta casalinga dell’ultimo turno. Venerdì sarà già tempo di tornare in campo a Verona, quest’oggi i calciatori che sono partiti titolari nella partita contro la Juventus o hanno giocato una quantità di minuti importante, sono stati impegnati in una seduta di scarico in palestra mentre tutto il resto del gruppo ha svolto esercitazioni tecniche e tattiche e una partitella finale a campo ridotto per iniziare così la settimana di lavoro.

A parte Avenatti e Palacio

Buone notizie per Roberto Donadoni arrivano dall’infermeria con Federico Di Francesco - da tempo lontano dai campi - che quest’oggi è rientrato in gruppo e ha lavorato regolarmente con i compagni (come riporta il sito ufficiale della stessa società rossoblù nella consueto report di giornata). L’esterno d’attacco si era fermato lo scorso 4 novembre durante la gara contro il Crotone per un infortunio al ginocchio che ora sembra ormai quasi completamente superato, Di Francesco ha preso parte all’allenamento che ha coinvolto i non titolari della giornata di ieri e ha dimostrato di essere sulla via della recupero. A svolto invece un altro allenamento differenziato Rodrigo Palacio, assente contro la Juventus e ancora in forse in vista dell’ultima partita prima di Natale. Anche Felipe Avenatti ha mostrato qualche problema fisico e ha pertanto svolto una seduta in parte in gruppo in parte differenziata.

Mercoledì la ripresa

Domani la squadra resterà a riposo, il gruppo riprenderà la sua preparazione per la gara contro il Chievo nella giornata di mercoledì con una seduta di allenamento a porte chiuse - come comunica lo stesso Bologna. Quella di domani sarà però una giornata importante perché il club rossoblù sarà insignito presso l’Accademia della Scherma al Foro Italico del Collare d’Oro al merito sportivo, la massima onorificenza conferita dal Comitato Olimpico, riservata alle società sportive con un’anzianità di costituzione di almeno 100 anni e già in possesso della stella d’oro al merito sportivo. A premiare sarà il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.