"Inferno Milan", "Inter su de Vrij": la rassegna stampa

Serie A
COMBO_SITO

"Inferno Milan, tutti in ritiro", scrive Tuttosport che dedica la prima pagina alle vicende di casa rossonera. Spazio anche alle trattative di calciomercato: secondo la Gazzetta dello Sport "L'Inter accelera su de Vrij, mentre la Juventus ci riprova per Spinazzola"

La delicata situazione vissuta dal Milan dopo la sconfitta con l'Hellas Verona, i primi movimenti in vista dell'ormai prossima sessione invernale di calciomercato, passando per la Coppa Italia che tra le altre vedrà scendere in campo anche Napoli e Juventus: sono questi i temi principali presenti quest'oggi nelle prime pagine dei principali quotidiani sportivi nazionali. "Milan in ritiro senza cena. Il castigo di Natale", titola la Gazzetta dello Sport che poi aggiunge: "Con il ko di Verona è stato superato il segno, la società interviene: festa degli auguri annullata e squadra a Milanello fino a nuovo ordine per ritrovare forma e motivazione. Previsti nuovi test atletici". Il Corriere dello Sport dedica si occupa delle vicende rossonero nel taglio alto: "Inferno Milan, tutti in ritiro. Linea dura della società, annullata la cena di Natale”. Tuttosport parla invece di: "Fallimento Milan. Gattuso ordina il ritiro: salta la festa di Natale".

"Juventus, tocca a Dybala"

Dalle vicende di casa Milan a quelle decisamente più serene che riguardano la Juventus, impegnata domani sera contro il Genoa in Coppa Italia. "Tocca a lui", il titolo principale del Corriere dello Sport con riferimento a Paulo Dybala che tornerà titolare: "Mandzukic fuori domani con il Genoa e a rischio per la Roma, la Juventus punta su Dybala per il decollo”. Sguardo in casa bianconera anche da parte di Tuttosport: "Juventus felice anche senza la Joya. L'inserimento riuscito dei nuovi consente ad Allegri di tenere in panchina una serie incredibile di campioni. E pure Dybala può recuperare con calma la forma migliore per tornare fenomeno". Spazio poi al: "Caso biglietti-ultrà, la vittoria di Andrea", scrive sempre Tuttosport. La Gazzetta dello Sport sulla vicenda: "Agnelli sorride, pena già scontata. Chiusa la curva". "Agnelli: accolto il ricorso, inibizione finita”, scrive il Corriere dello Sport.

"L'Inter accelera per de Vrij. La Juventus ci riprova per Spinazzola"

Vicende di campo, ma spazio anche al calciomercato. Sessione di gennaio ormai alle porte e trattative che iniziano a entrare nel vivo. "Spinazzola subito, la Juve ci riprova. E per Cristante…", scrive la Gazzetta dello Sport. Che guarda anche in casa nerazzurra: "L’Inter accelera su De Vrij, tocca a Suning. Il difensore è in scadenza, la Lazio gli ha fatto un'ultima offerta di rinnovo e la concorrenza estera è forte". Tuttosport si occupa delle trattative del Torino: "Un brasiliano per Mihajlovic, ecco Sandro. L'ex centrocampista del Tottenham e della Seleçao con passaporto portoghese a gennaio lascerà l'Antalyaspor. Liajic out un mese". Spazio anche alla Coppa Italia, che questa sera vedrà in campo la formazione di Sarri: "Napoli con Mertens e Insigne per schivare l'insidia Udinese, titola Tuttosport. "Turnover Napoli contro l'Udinese rinata con Oddo. Primato in campionato da difendere, ma Maurizio Sarri insegue pure il suo primo trofeo", si legge sulla Gazzetta dello Sport. "Roma, invasione giallorossa sabato sera alla Stadium: già venduti in poche ore i 2100 biglietti per gli ospiti", scrive il Corriere dello Sport.

"Affondo Barcellona su Griezmann"

Calciomercato che inizia a entrare nel vivo anche all’esterno, non solo in Italia. L'Equipe parla di: "Affondo Barcellona per Griezmann. L'Atletico e il giocatore sono d’accordo per dirsi addio a fine stagione, con Griezmann che potrebbe proseguire la sua carriera nella Liga. La trattativa con il Barcellona è in stato avanzato". In Spagna tiene banco la vicenda Mondiale, As apre con le parole di Villar: "Vogliono la mia testa in una parete come fosse quella di un toro o di un cervo. Se la Spagna non va al Mondiale sarà per colpa del Governo. A Rajoy che sa di tutto, lo nominerei secondo di Lopetegui e guadagnerebbe di più. Non tornerò in carcere perché non ho fatto niente, anche se mi ci hanno fatto finire. Dietro tutto questo ci sono Lete, Tebas e Cardenal”. Marca invece esalta il talento di Messi: "La stella tra le stelle dei premi di Marca. Leo conquista il suo quarto Pichichi e il trofeo Di Stefano come miglior giocare della Liga 16/17. "Sarebbe bello salutare l’anno con una vittoria nel classico", dice l'argentino. Premiati anche Oblak, Aspas e Iniesta. Mendilibar e Garitano condividono il trofeo come miglior allenatore”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche