Serie A, Genoa. Rientro a Pegli, Bertolacci monitorato

Serie A

Dopo essersi allenata ad Arenzano, la squadra torna al proprio centro sportivo di Pegli. Sotto la lente di osservazione dello staff medico e tecnico ci sono le condizioni di Bertolacci, uscito anzitempo nella partita contro il Benevento

Il Genoa prosegue il percorso di preparazione verso la sfida col Torino. La vittoria col Benevento, per quanto sia arrivata soltanto a tempo scaduto, ha motivato i rossoblu, pronti ad affrontare una partita impegnativa. I granata infatti sono reduci dall’ennesimo risultato deludente in stagione e avranno tutta la carica possibile per voler chiudere al meglio l’anno davanti ai propri tifosi. Unico aspetto che desta qualche preoccupazione sono le condizioni di Andrea Bertolacci, che lo staff medico sta tenendo sotto controllo. Il centrocampista era uscito anzitempo dal campo nella scorsa gara, e l’allenatore attende di capire se può averlo a totale disposizione per la trasferta di sabato.

Il ritorno a Pegli

“Dopo la parentesi aperta e chiusa ieri pomeriggio ad Arenzano, per allenarsi fuori sede e non sottoporre a stress il terreno di gioco del Centro Signorini, i giocatori sono attesi nuovamente a Pegli per il pranzo collettivo e la prosecuzione dei lavori per la partita con il Torino. Il campo è tornato idoneo a tutti gli effetti, grazie all’interruzione delle piogge che lo avevano allentato e ai trattamenti di due che ne sanno una più del diavolo in materia, come i due giardinieri addetti, Robertino e Alvise, che trascorrono le proprie giornate lavorative tra rulli, rastrelli, sabbia e attrezzi del mestiere. Una notizia che farà felice mister Ballardini nella giornata di antevigilia, quando mancano più solo due sedute all’appello prima della diramazione della lista con i convocati. Sotto la lente di osservazione dello staff medico e tecnico ci sono le condizioni di Bertolacci, uscito anzitempo nella partita contro il Benevento” si legge sul sito ufficiale del club.

I più letti