Roma-Atalanta 1-2, Cornelius e De Roon puniscono i giallorossi. Gol e highlights

Serie A

L'Atalanta vince 2-1 all'Olimpico contro la Roma, grazie alle reti di Cornelius e De Roon. L'olandese è poi stato espulso nel finale del primo tempo per doppia ammonizione. Ma i giallorossi non sfruttano la superiorità numerica e nel secondo tempo accorciano le distanze con Dzeko, senza però poi trovare il gol del pareggio. Nainggolan, escluso dai convocati dopo la folle diretta Instagram di Capodanno, ha visto la partita dalla tribuna

LE PAGELLE

IL TABELLINO 

SERIE A, CLASSIFICA E RISULTATI

Roma-Atalanta 1-2

14' Cornelius (A), 19' De Roon (A), 65' Dzeko (R)

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi (83' Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini (51' Schick), Gonalons, Strootman (76' Under); El Shaarawy, Dzeko, Perotti. All.Di Francesco

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Ilicic (46' Cristante), Cornelius (61' Petagna), Gomez (68' Masiello). All.Gasperini

Espulsi: De Roon al 45' (doppia ammonizione).

Ammoniti: Caldara.

L'Atalanta vince 2-1 in trasferta contro la Roma, grazie ai gol nel primo tempo di Cornelius e De Roon, espulso per doppia ammonizione al 45'. In superiorità numerica, la squadra di Di Francesco riapre la partita con il gol di Dzeko su assist di El Shaarawy, ma poi non riesce a trovare il pareggio. Continua il momento negativo della Roma che ha conquistato solamente 5 punti nelle ultime 5 partite di campionato, oltre all'eliminazione in Coppa Italia contro il Torino. Momento magico invece per l'Atalanta che dopo i successi a San Siro contro il Milan e al San Paolo contro il Napoli in Coppa vince pure all'Olimpico e aggancia la Sampdoria al sesto posto in classifica a quota 30: anche quest'anno la squadra di Gasperini può legittimamente ambire alla qualificazione in Europa League.

Primo tempo

La Roma alla ricerca del riscatto dopo il pareggio contro il Sassuolo, l’Atalanta per dare continuità alla vittoria in Coppa Italia contro il Napoli. All'andata a Bergamo vittoria dei giallorossi grazie a un gol su punizione di Kolarov. Roma senza Nainggolan, escluso dai convocati per motivi disciplinari, e presente in tribuna seduto tra Totti e Monchi. Assente anche De Rossi per un problema a un polpaccio. A centrocampo Pellegrini e Gonalons titolari insieme a Strootman. Nell’Atalanta Gasperini esclude Petagna e il febbricitante Cristante, in difesa turno di riposo per Masiello con Palomino titolare. Nei primi minuti pressione della Roma che ci prova in un paio di occasioni con Pellegrini ed El Shaarawy. Ma è l’Atalanta a portarsi in vantaggio al 14’ con Cornelius. L’attaccante entra in area di rigore e col sinistro a giro trova il gol del vantaggio, liberandosi dalla marcatura di Fazio. Dopo 2 minuti è ancora il danese che ci prova: Fazio si riscatta e devia in calcio d’angolo. Al 19’ raddoppio ospite: Gomez si smarca sulla sinistra, sulla linea di fondo protegge palla e serve a De Roon che calcia con il sinistro: il tiro dopo una deviazione avversaria termina in rete. Nei successivi dieci minuti giallorossi in difficoltò con l’Atalanta che ci prova con Ilicic e Gomez. La Roma vicina al gol al 31’: Kolarov calcia la punizione di sinistro, Dzeko colpisce con l'anca e mette il pallone di poco a lato. Al 34’ Atalanta ancora vicina al gol con Cornelius protegge una palla sporca in area e di sinistro calcia a lato. Bergamaschi che insistono e al 39’ colpiscono un palo con un tiro al volo da lla distanza di Freuler. Dopo 3 minuti è la Roma a sfiorare l’1-2 ancora con Dzeko che riceve da Strootman, rientra sul destro, ma calcia a lato. A pochi secondi dalla fine del primo tempo l’Atalanta reste in dieci per l’espulsione di De Roon. L’autore del raddoppio ospite viene ammonito per la seconda volta per un fallo su Kolarov. Gasperini protesta e viene allontanato dall’arbitro Guida.

Secondo tempo

Nel secondo tempo Cristante in campo al posto di Ilicic. Nonostante l’inferiorità numerica Atalanta vicina al gol al 49’ con  Cristante che di testa mette alto un cross dalla bandierina di Gomez. Di Francesco si gioca la carta Schick al 51’: il ceco entra al posto di Pellegrini e i giallorossi cambiano sistema di gioco passando al 4-2-4. La Roma aumenta la pressione e al 55’ Dzeko sfrutta un assist di Florenzi per colpire il pallone di testa addosso a Hateboer con Berisha che blocca il pallone in presa bassa sulla linea di porta. Un minuto dopo i giallorossi accorciano le distanze con Dzeko, che di sinistro sfrutta una verticalizzazione di El Shaarawy. La Roma cerca di sfruttare il momento positivo e ci prova prima con El Shaarawy (conclusione respinta da Berisha) e poi con Kolarov che sfiora il palo con un gran sinistro dalla distanza. Nel frattempo l’Atalanta sostituisce Cornelius con Petagna e si copre con Masiello che prende il posto di Gomez. Roma ancora pericolosa. Al 71’ con un traversone di Florenzi per Dzeko: il bosniaco di testa manda a lato il pallone. Al 76’ Di Francesco sbilancia ancora di più la Roma con l’ingresso di Under al posto di Strootman. Dopo 3 minuti Roma vicina al gol con un destro da fuori area di Florenzi che si spegne di poco a lato. All’85’ la migliore occasione per pareggiare: cross di Bruno Peres, El Shaarawy colpisce di testa: Toloi respinge, El Shaarawy calcia ancora ma il pallone viene allontanato da uno straordinario intervento di Masiello. Nei tre minuti di recupero la Roma prova l'assalto finale ma l'Atalanta resiste e dopo i successi a San Siro contro il Milan e al San Paolo in Coppa Italia, sbanca anche l'Olimpico.

La giornata di Nainggolan

Radja Nainggolan, escluso dalle convocazioni per motivi disciplinari dopo la folle diretta Instagram nella notte di Capodanno, ha assistito al match contro l'Atalanta dalla tribuna seduto tra Francesco Totti e Monchi. Il centrocampista belga in precedenza si era allenato a Trigoria, per poi concedersi un po' di shopping in un outlet a Castel Romano non distante dal centro sportivo della Roma dove e' stato immortalato da diversi sostenitori romanisti che hanno chiesto autografi e pubblicato selfie sui social.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport