"Volevo essere Imbriani", il docufilm dedicato a Carmelo

Serie A

Dai campetti di provincia al sogno Serie A, "Volevo essere Imbriani" racconta la storia di Carmelo Imbriani, scomparso nel 2013 al termine di una brutta malattia. Il corto-documentario avrà delle finalità benefiche e solidali

La storia di Carmelo Imbriani, scomparso nel 2013 al termine di una brutta malattia, diventa un corto-documentario. “Volevo essere imbriani”, questo il titolo, intreccia la storia del compianto ex attaccante di Napoli e Benevento con quella di Luca, un ragazzino che proprio come Carmelo, partendo dai campetti di provincia, sogna di arrivare in Serie A. L’obiettivo del corto, che prevede il coinvolgimento di tanti giovani, non è solo quello di raccontare la storia di Imbriani da calciatore e poi allenatore, ma quella di diffondere e sostenere gli ideali di un calcio sano e di un approccio allo sport all’insegna del fairplay.

All’interno del documentario sono tante le testimonianze illustri. Tra le altre quelle di Ivan Zazzaroni, dell’attuale responsabile medico del Napoli, il dottor Alfonso De Nicola e quelle di Fabio Pecchia e Pino Taglialatela, compagni di squadra di Imbriani in azzurro, e Marcello Lippi, l’allenatore che fece esordire il calciatore di Ceppaloni in Serie A.

Il corto, che verrà presentato il prossimo 10 febbraio presso il Cinema multisala Gaveli di Benevento ha però anche delle finalità benefiche e solidali. Una parte del ricavato andrà, infatti, alla Fondazione “Daniele Chianelli” di Perugia, mentre un’altra parte sarà utilizzata per la realizzazione di un campo da calcio, intitolato proprio a Imbriani, per bambini in Africa. Un motivo in più per vedere “Volevo essere Imbriani”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport