Bologna, Donadoni: "Destro dovrebbe giocare, in settimana si è allenato bene. Vogliamo tornare a vincere"

Serie A
donadoni_bologna_getty

L’allenatore rossoblu ha lanciato in conferenza stampa l’attaccante in vista della prossima gara di campionato contro il Sassuolo: "In settimana ha fatto tutto quello che doveva fare. Le assenze di Palacio e Masina ci tolgono qualcosa, ma altri vogliono mettersi in mostra. Il nostro momento? Dobbiamo crescere mentalmente"

BOLOGNA-SASSUOLO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Rialzare la testa dopo un ultimo periodo difficilissimo nel quale sono arrivate tre sconfitte consecutive (7 nelle ultime 9 gare disputate): un unico obiettivo per il Bologna, che contro il Sassuolo vuole tornare alla vittoria. Gara parecchio delicata quella in programma domenica alle 15 al Dall’Ara: parere di Roberto Donadoni, che in conferenza stampa ha voluto mettere in guardia i suoi. “Dovremo stare molto attenti – ha detto l’allenatore del Bologna -, giocheremo contro una squadra che da metà campo in su è davvero molto pericolosa. Il tridente del Sassuolo è formato da giocatori che hanno grandi qualità e che, non a caso, spesso sono stati accostati a grandi club. Però i nostri avversari hanno anche delle difficoltà: dovremo essere bravi noi a sfruttarle, giocando in maniera aggressiva, non concedendo profondità e limitando il più possibile le giocate dei vari Berardi e Politano. Abbiamo tantissima voglia di riscatto dopo quest’ultimo periodo difficile e vogliamo assolutamente portare a casa un risultato positivo”.

Destro in campo, l’ho visto bene

Per ritrovare il sorriso Donadoni – che sarà costretto a fare a meno degli squalificati Palacio e Masina - dovrebbe nuovamente affidarsi a Mattia Destro, che nelle ultime gare era rimasto fuori. “Nelle ultime partite, nonostante le sconfitte, le prestazione erano state buone. Ora però è arrivato il momento di fare risultato. Dobbiamo continuare a lavorare su quello che abbiamo fatto finora, migliorando però in determinazione e in cattiveria agonistica – ha precisato l’allenatore rossoblu -: quello mentale è un aspetto fondamentale, su quello abbiamo bisogno di crescere ancora. La formazione? Le assenze di Palacio e Masina ci tolgono indubbiamente qualcosa, ma ci sono anche degli altri giocatori altrettanto importanti ed in grado di sostituirli. Tutti vogliono mettersi in mostra, questo è un aspetto positivo. Spero che non ci siano problemi dal punto di vista fisico o atletico. Destro? Domani dovrebbe giocare. Lo osservo sempre in allenamento e in questa settimana ha lavorato bene, facendo tutto quello che doveva fare”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.