Bologna, due settimane di stop per Poli

Serie A
Andrea Poli, centrocampista del Bologna (Getty)
poli_getty

Dopo il ko contro la Spal, il gruppo rossoblù è tornato ad allenarsi per iniziare la preparazione in vista della sfida contro l’Atalanta. Esami medici per il centrocampista, costretto a fermarsi per una lesione al flessore comune delle dita del piede sinistro

La partita persa contro la Spal, sabato scorso alle ore 15, ha lasciato il Bologna di Roberto Donadoni fermo a quota 33 punti dopo 27 partite giocate, al dodicesimo posto della classifica di Serie A. La formazione rossoblù non è riuscita a vincere il derby e ora si proietta al prossimo impegno in programma domenica prossima alle ore 15 contro l’Atalanta. Appuntamento allo stadio Dall’Ara per provare a rialzare a testa dopo l’ultimo ko, Destro e compagni dovranno cercare i tre punti senza l’aiuto di Andrea Poli. Il giocatore, già non al meglio prima del fischio d’inizio del match del Mazza, aveva costretto Donadoni a sostituirlo nel corso del primo tempo, all’ottavo minuto. Ancora problemi per l’ex Milan e Sampdoria, che quest’oggi si è sottoposto agli esami del caso per quantificare il periodo di stop. Come riporta il club rossoblù attraverso i suoi canali social, i controlli medici hanno evidenziato una lesione al flessore comune delle dita del piede sinistro che lo costringeranno a restare lontano dai campi per le prossime due settimane. Poli verrà poi valutato nel corso delle prossime sedute e dovrebbe così rientrare in gruppo dopo la sosta di fine mese.

Ripresa dei lavori a Casteldebole

La squadra rossoblù è tornata in campo quest’oggi dopo una giornata di riposo con l’obiettivo di iniziare la preparazione della sfida contro la squarta di Gian Piero Gasperini. Un inizio di settimana che ha visto il gruppo impegnato con una seduta di allenamento che ha avuto inizio alle ore 14:30 a porte aperte sui campi del centro tecnico Niccolò Galli di Casteldebole. Sotto la pioggia e sotto gli occhi di Donadoni e del suo staff, i calciatori rossoblù hanno iniziato con una fase di riscaldamento atletico a cui ha poi fatto seguito una partitella sul campo. Chi non ha preso parte alla sessione di allenamento è Simone Verdi, out a causa di una sindrome influenzale; si è invece sottoposto a terapie per Rodrigo Palacio che prosegue il suo percorso di recupero; terapie e differenziato anche per Angelo Da Costa. Come informa ancora la società sul suo sito ufficiale, la preparazione della squadra continuerà domani con una doppia seduta di allenamento a porte aperte, la prima con inizio alle ore 11 e la seconda alle 14:30, sempre al centro tecnico Niccolò Galli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.