Hellas Verona, Pecchia: "Sconfitta che ci servirà. Salvezza? Non molliamo"

Serie A
Fabio Pecchia, allenatore dell'Hellas Verona (getty)

L'allenatore gialloblu dopo il pesante 5-0 casalingo con l'Atalanta: "Si può perdere, ma quando succede noi lo facciamo malamente. Dobbiamo andare oltre ai nostri limiti, questa sosta ci servirà"

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA

Un KO preoccupante, che getta nuove ombre sulla stagione dell’Hellas Verona. Dopo due, convincenti vittorie contro Torino e Chievo, i gialloblu si fermano ancora: 5 i gol subiti in casa nel match contro l’Atalanta, deciso fin dal 2’ di gioco dal gol di Cristante. Uno stop inatteso e duro, quello che ha coinvolto la squadra di Fabio Pecchia: “Sono convinto che questa gara ci servirà molto di più rispetto alla vittoria nel derby - ha detto l’allenatore dei veronesi nel post partita - Per affrontare le gare bisogna andare oltre i nostri limiti e, quando non ci riusciamo, le prestazioni sono quelle che sono. L’Atalanta è forte e lo sapevamo, hanno fatto la partita cosa che a noi non è riuscita”. E ancora: “L’occasione di Matos c’è stata ma siamo stati fuori dalla gara. Abbandoniamo immediatamente il ricordo questa partita, che ci dà grandi spunti per ragionare: non molliamo e andiamo avanti”. Serve un cambio di marcia nel finale di stagione per agguantare la salvezza: “Ora guardiamo le prossime gare e la classifica. Questa sosta ci servirà, poi ci attendono 30 giorni di fuoco. Si può perdere e noi quando quando subiamo, lo facciamo malamente. Una partita nata male e finita peggio - ha concluso Pecchia - Non abbiamo fatto nulla di quello che è nelle nostre potenzialità. Salvezza? Siamo ancora in corsa”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.