Bologna, ancora a parte Poli e Orsolini

Serie A
Roberto Donadoni, Bologna (foto sito ufficiale BFC)
donadoni_bologna

Nel giorno in cui i rossoblù sono tornati a lavorare a Casteldebole, i due giocatori al pari di Angelo Da Costa hanno preso parte a una sessione differenziata. Domani squadra nuovamente in campo, possibile esordio per Santurro contro la Roma vista la squalifica di Mirante

Dopo l’importante pareggio ottenuto nel posticipo della scorsa domenica in casa della Lazio, il Bologna è tornato a lavorare quest’oggi nella prima giornata sui campi di Casteldebole della settimana. All’orizzonte c’è la partita contro la Roma, che i rossoblù vogliono provare a vincere per cercare di ottenere nuovamente tre punti che mancano da tre gare. Come riporta il sito ufficiale della società, sotto gli occhi di Roberto Donadoni e del suo staff tecnico, la squadra si è ritrovata in mattinata al centro sportivo di Casteldebole senza gli otto rossoblù impegnati con le rispettive nazionali che torneranno quindi a disposizione dell’allenatore solo a pochi giorni dal fischio d’inizio della sfida contro i giallorossi. Per poter lavorare con un gruppo più ampio, Donadoni ha così aggregato alla prima squadra alcuni ragazzi della Primavera per la sessione di allenamento che si è concentrata principalmente su una serie di partitelle a tema. Anche nel pomeriggio la squadra è tornata in campo per una nuova sessione che ha visto i giocatori lavorare esclusivamente sull’aspetto fisico e su quello atletico - divisi tra palestra prima e campo poi.

Probabile l’esordio del terzo portiere con la Roma

Per quanto riguarda la situazione degli infortunati, hanno svolto una sessione differenziata sia Angelo Da Costa che Andrea Poli e Riccardo Orsolini, i tre giocatori non saranno probabilmente a disposizione di Donadoni per la prossima partita. La squadra si ritroverà nuovamente nella giornata di domani per continuare la sua preparazione, l’agenda dice che alle ore 11:00 è fissata una nuova seduta di allenamento sempre al centro tecnico Nicolò Galli a porte aperte. Pensando già alla partita contro i giallorossi, c’è curiosità per capire se in porta ci sarà l’esordio del giovane Santurro. Dopo il giallo rimediato contro la Lazio da Antonio Mirante - con il portiere che era diffidato - occorre ora trovare il sostituto, e con Da Costa lontano dai campi da ormai molto tempo e non in grado di tornare a giocare, la scelta dovrebbe obbligatoriamente ricadere proprio sul terzo portiere, che al sito ufficiale della società ha concesso un’intervista parlando anche di questo argomento: "Non ho la certezza di giocare, mi sto allenando per farmi trovare pronto. Qui mi trovo bene, la qualità degli allenamenti è alta ma mi sono adattato e mi sento pronto a dare il mio contributo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.