Serie A, Torino: doppia seduta di allenamento, distorsione al ginocchio per Acquah

Serie A
02_acquah_getty

Doppia sessione di allenamento, per i granata, che proseguono il lavoro di preparazione per il finale di stagione. Nei prossimi giorni si capiranno i tempi di recupero del centrocampista, ancora lavoro personalizzato per De Silvestri

E’ un Torino che cerca di ritrovarsi, quello che prosegue l’allenamento durante la sosta per gli impegni delle nazionali. I granata hanno la necessità di invertire quanto prima la rotta: nelle ultime quattro partite, sono arrivate altrettante sconfitte contro Juventus, Verona, Roma e Fiorentina. Walter Mazzarri si aspetta una risposta importante dalla squadra, nonostante i diversi problemi fisici che stanno colpendo i suoi giocatori nell’ultimo periodo. Se contro i viola, infatti, i forfait della vigilia di Baselli e Rincon avevano costretto l’allenatore a rimedi di emergenza, ora c’è da fare i conti con l’infortunio di Acquah, i cui tempi di recupero sono ancora da stabilire. Soltanto nel corso della prossima settimana, sarà possibile capire se il giocatore potrà essere della partita contro il Cagliari del 31 marzo, che segnerà la ripresa del campionato.

Ancora a parte De Silvestri

“Doppio allenamento al Filadelfia, tra campo e palestra, per il Torino. Per quanto concerne il bollettino medico, Acquah ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio sinistro. Le indagini strumentali effettuate presso la clinica Fornaca hanno escluso lesioni meniscali o legamentose importanti. Ai fini del recupero verrà valutata l’evoluzione clinica. Per De Silvestri ancora programma personalizzato. Il Torino tornerà in campo domani: in calendario una sessione pomeridiana a porte chiuse” si legge sul sito ufficiale del club.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.