Lazio, seduta mattutina con tanti assenti

Serie A
Simone Inzaghi, Lazio (Getty)
inzaghi_lazio_getty

La prima parte della seduta odierna è stata dedicata al riscaldamento concentrato sulla propriocettività, gli uomini a disposizione di Inzaghi si sono poi cimentati anche in alcune esercitazioni sul possesso palla. Infine, partitella sette contro sette

Seduta mattutina per la Lazio di Simone Inzaghi che, come informa lo stesso sito del club biancoceleste, alle ore 11:00 ha fatto il suo ingresso sul campo Fersini del Centro Sportivo di Formello. La prima parte della seduta è stata dedicata ad un iniziale riscaldamento concentrato sulla propriocettività, gli uomini a disposizione di Simone Inzaghi si sono poi cimentati anche in alcune esercitazioni sul possesso palla e dopo una breve fase atletica agli ordini del Prof. Ripert, l’allenamento è terminato con una partitella sette contro sette vinta dai calciatori con la pettorina blu. La settimana di lavoro volge al termine per la Prima Squadra della Capitale, che dopo aver portato in archivio il terzo giorno di lavoro (informa ancora il sito ufficiale della Lazio) svolgerà nella giornata di domani l’ultima seduta d’allenamento della settimana. In particolare, i biancocelesti torneranno in campo a partire dalle ore 10:00. Alla ripresa i biancocelesti proveranno ancora a tornare alla vittoria in occasione della partita che la Lazio giocherà ancora in casa all’Olimpico, contro il Benevento.

Quello impegnato oggi sotto gli occhi di Inzaghi e del suo staff tecnico era un gruppo ristretto a causa degli impegni delle nazionali, ma anche dei tanti infortuni che stanno costringendo ai box numerosi calciatori biancocelesti. Strakosha, Bastos, Jordao, Neto, Murgia, Basta, de Vrij, Marusic, Parolo e Immobile hanno risposto presente alla chiamata dei rispettivi commissari tecnici, nelle scorse ore con l'Under 20 portoghese sono scesi in campo Jordao e Neto così come Murgia con l'Italia U21 con la quale è partito titolare. Fermi per problemi fisici invece cinque giocatori a cui va aggiunto Milinkovic-Savic, tornato in anticipo dall’impegno con la sua Nazionale per un affaticamento muscolare. Ko a causa di un problema al polpaccio Martin Caceres al pari di Jordan Lukaku per un fastidio al ginocchio. Lulic, poi, è fermo per un'elongazione muscolare e che rischia di saltare anche la sfida col Benevento, infine Patric è alle prese con un infortunio alla caviglia. A riposo anche Wallace, mentre è tornato ad allenarsi in gruppo Luis Alberto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.