Napoli, la Polonia aiuta Sarri: minuti per Milik e Zielinski

Serie A
milik_polonia

I due polacchi in nazionale trovano spazio. Milik è entrato per i venti minuti finali nella sconfitta con la Nigeria, Zielinski titolare inamovibile: l'attaccante prosegue verso un ritmo partita ottimale che può dare a Sarri un'arma tattica in più

Per quanto proprio non le apprezzi particolarmente, Maurizio Sarri starà guardando con attenzioni alle partite delle nazionali. Da un lato, per assicurarsi che i suoi titolarissimi vengano usati nel modo giusto; dall’altro, per osservare meglio i giocatori che invece impiega poco. Su tutti, i due polacchi: Arkadiusz Milik e Piotr Zielinski, che nella rosa del Napoli secondo l’allenatore sono le uniche “riserve” che sostanzialmente valgono come un titolare. L’attaccante, in particolare, può trarre beneficio dagli impegni della Polonia che sono un’occasione per conquistare un ritmo partita ottimale. Infatti, già nella sfida di ieri contro la Nigeria (persa per 0-1), l’ex giocatore dell’Ajax è subentrato a partita in corso, disputando gli ultimi venti minuti di gara. Partito nell’undici iniziale, invece, Zielinski che ha giocato da rifinitore insieme a Kownacki alle spalle di Lewandowski. La Polonia scenderà in campo nuovamente martedì, contro la Corea del Sud, per la seconda amichevole.

L’importanza nel finale di stagione

Inutile sottolineare quanto possa essere importante per l’allenatore avere sia Milik che Zielinski a pieno regime. Il primo, oltre ad essere il sostituto naturale di Mertens (più per ruolo che per caratteristiche), può anche permettere al Napoli una variante tattica che Sarri qualche volta ha sperimentato a partita in corso: il 4-2-3-1, con il belga che si sposta sulla fascia sinistra e Insigne che si accentra da trequartista. Un assetto super offensivo che è stato adottato nei casi di necessità. Il centrocampista invece è l’alternativa ideale ad Hamsik e molto spesso il suo ingresso dalla panchina è stato decisivo. Inoltre, in virtù dei recenti problemi muscolari dello slovacco – che comunque sembrano risolti – potrebbe trovare più minuti nella volata scudetto che vede Juventus e Napoli contendersi il titolo di campione d’Italia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport