Spal, Costa: "Contro il Genoa come una finale, la lotta salvezza è ancora apertissima"

Serie A
costa_spal_getty

Le parole dell’esterno biancoceleste in vista della sfida contro gli uomini di Ballardini e del rush finale per la salvezza: "In settimana abbiamo ricaricato le batterie, questa partita sarà fondamentale per la salvezza. Ci giochiamo tanto, ma la lotta per rimanere in Serie A è ancora apertissima"

GENOA-SPAL, LE PROBABILI FORMAZIONI
SPAL, IN CAMPO SI RIVEDE BORRIELLO

Otto punti nelle ultime quattro partite, con il prestigioso pareggio ottenuto nel turno prima della sosta contro la Juventus capolista a dare ancora più fiducia ad una Spal che adesso crede più che mai alla salvezza. Dopo un inizio di stagione complicato, la squadra di Leonardo Semplici è a caccia di ulteriori conferme. Ancora uno scontro diretto nel prossimo turno di campionato, i biancocelesti saranno impegnati nella delicata trasferta contro il Genoa, reduce da tre sconfitte consecutive. Per la sfida agli uomini di Ballardini Semplici potrà contare anche su Filippo Costa, che dopo un periodo di stop per infortunio si è rilanciato da protagonista nelle ultime uscite. Proprio l’esterno classe ’95 ha parlato della prossima gara contro il Genoa a margine di un evento commerciale organizzato dalla Spal. "Siamo carichi e stiamo bene – ha detto Costa -, questa settimana di pausa ci è servita per ricaricare le pile e per permetterci di prepararci al meglio ad una partita fondamentale per la nostra salvezza. Adesso torneranno anche i compagni impegnati con le Nazionali, quindi potremo lavorare al completo. Sappiamo che col Genoa ci giochiamo tanto, a mio avviso ci attende una sfida parecchio equilibrata e che potrà essere decisa dagli episodi. Anche loro, come noi, lottano per la salvezza: la lotta per la permanenza in Serie A è ancora apertissima, a giocarcela siamo davvero in tante e tutte vogliamo raggiungere il nostro obiettivo al più presto. Noi, però, dobbiamo soltanto pensare a noi stesso, cercando di fare il massimo. Da questo momento in poi i punti diventano sempre più pesanti perché le partite sono sempre meno".

Come una finale. Non mi sono mai sentito in discussione

Poi la carica: "Siamo perfettamente consapevoli dell’importanza della partita contro il Genoa, la giocheremo come se fosse una finale. E ci piacerebbe essere supportati dai nostri tifosi, anche se non si tratta di una trasferta vicinissima". In chiusura un pensiero sul momento personale, nonostante l’infortunio che l’ha tenuto fuori dal campo Costa non si è mai sentito in discussione: "Adesso mi sento bene, ho recuperato da un infortunio strano e mi sono messo completamente a disposizione della squadra. Sono contento di aver dato il mio contributo nelle ultime gare – ha concluso l’esterno della Spal -, essendo arrivati in Serie A sapevo che ci sarebbe stata maggiore concorrenza, ma io non mi sono mai sentito in discussione, anzi. Ho sempre sentito la fiducia dell’allenatore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.