Fiorentina, Pioli: "Vogliamo prolungare il nostro momento positivo"

Serie A
Stefano Pioli, Fiorentina
pioli_ok

L’allenatore viola: "Sappiamo che l’Udinese è un avversario difficilissimo da affrontare, che darà l’anima per fermare la sua striscia negativa. Il gruppo sta dando buone risposte, la vittoria di sabato è stata meritata". Al minuto 13 la Dacia Arena ricorderà Davide Astori  

La Fiorentina torna a Udine un mese dopo la scomparsa di Davide Astori, la squadra di Stefano Pioli deve giocare il recupero della partita contro l’Udinese di Oddo. Sarà difficile concentrarsi unicamente sulle vicende di campo ma la formazione viola vuole prolungare il suo ottimo momento con un’altra vittoria per salire così a quota 47 punti in classifica. Alla vigilia del match l’allenatore della Fiorentina ha anticipato i temi della sfida e ha parlato così: "Il gruppo sta dando buone risposte - ha dichiarato Pioli - quella vinta sabato contro il Crotone per 2-0 è stata una buona partita dove abbiamo meritato il successo. Ora siamo già concentrati solo sulla prossima partita perché ogni gara ha il suo calibro e sappiamo di affrontare un avversario molto fisico, abbiamo bisogno di freschezza e di energie nuove". Passando poi a passare della squadra bianconera e del suo allenatore, la guida della Fiorentina ha aggiunto: "Sappiamo che l’Udinese è un avversario difficilissimo da affrontare, che darà l’anima per fermare la sua striscia negativa nonostante le difficoltà nate dagli infortuni nelle ultime settimane".

Sull'avversario

"Per quanto riguarda Oddo, siamo parlando di un allenatore giovane e capace, che adesso sta facendo fatica ma si sa che il calcio è anche questo". E ancora, sui suoi calciatori: "Simeone è tornato al gol e per un attaccante segnare è sempre molto importante ma ricordiamo sempre che lo è anche lavorare per la squadra e Giovanni questo lo ha sempre fatto. Credo che tornare a Udine non sarà una cosa normale per nessuno di noi - ha inoltre aggiunto l’allenatore - perché nessuno di noi può dimenticare quello che è successo meno di un mese fa. Ma è anche vero che siamo un buon gruppo, più unito che mai nelle ultime settimane. Nessuno può dimenticare quello che è successo", ha concluso Pioli che ha poi anche diramato l’elenco dei convocati. Questa la lista completa dei calciatori a disposizione per affrontare l’Udinese: Benassi, Biraghi, Cerofolini, Chiesa, Cristoforo, Dabo, Dias, Dragowski, Eysseric, Falcinelli, Gaspar, Laurini, Lo Faso, Milenkovic, Olivera, Petko, Pezzella, Saponara, Simeone, Sportiello, Veretout, Vitor Hugo.

Un minuto di applausi per ricordare Astori

Ci sarà un momento particolare durante Udinese-Fiorentina, un minuto per ricordare Davide Astori nella partita che si sarebbe dovuta giocare il 4 marzo scorso. Come già accaduto in occasione della partita del Franchi tra i viola e il Benevento, al minuto 13 del primo tempo sui mega schermi della Dacia Arena comparirà la foto del giocatore e in quel momento tutti i presenti potranno dedicargli un lungo e sentito applauso. Un altro momento di ricordo a meno di un mese dalla sua scomparsa proprio a Udine, così le due società hanno scelto di ricordare Astori durante la partita di in programma domani.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.