Benevento-Atalanta, Gasperini: "Prestazione notevole. Futuro? Ho un contratto, a fine stagione vedremo"

Serie A
L'allenatore dell'Atalanta Gasperini, foto Getty

L'allenatore dell'Atalanta ha analizzato la vittoria ottenuta in trasferta a Benevento, un successo che permette ai nerazzurri di riavvicinarsi alla zona Europa League

Dopo un digiuno che durava da tre partite, l’Atalanta torna alla vittoria battendo in trasferta il Benevento con il punteggio di 0-3. Ottima la prestazione dei nerazzurri, trascinati da un inspirato Papu Gomez, autore del terzo gol dopo gli acuti di Freuler e Barrow. Anche un rigore fallito per gli uomini di Gasperini, soddisfatto per l’atteggiamento della squadra e per i tre punti ritrovati dopo un periodo difficile. Intervistato nel post gara ai microfoni di Sky Sport, l’allenatore nerazzurro ha analizzato la gara contro il Benevento, esprimendo le proprie sensazioni: "L’inizio di gara è stato un po’ sottotono, arrivava prima sulla palla il Benevento e ha avuto un’occasione importante. Poi siamo cresciuti, abbiamo fatto gol con una buona triangolazione e nel secondo tempo è andato tutto per il meglio. Gomez con l’Inter aveva fatto un’ottima gara, lo vedo con la gamba dei giorni migliori ed è importante. Siamo contenti per Barrow, sta crescendo e ci fa piacere. Abbiamo bisogno di tutti, mancano cinque partite e anche la freschezza di un ragazzo giovane come lui è importante in questa corsa per l’Europa. La società crede molto nel settore giovanile, di conseguenza ci sono molti giovani bravi. Preferisco avere una rosa meno ampia e avere la possibilità di inserire ragazzi di valore. Bisogna aspettare il momento giusto, i segnali li mandano loro e io gli do la possibilità di esprimersi. In una partita che non era nata benissimo siamo riusciti a fare un secondo tempo notevole, giocando insieme da due anni riusciamo a sviluppare comunque i nostri principi di gioco. In classifica siamo tutti lì, è una volata e vogliamo farci trovare pronti. Futuro? Ho un contratto con l’Atalanta, a fine stagione ci incontreremo per fare un punto della situazione".

Parla Gomez

Grande protagonista della gara è stato senza dubbio Gomez, autore anche del terzo gol per i nerazzurri: "Bello il gol, ma è sempre più importante il gruppo. Era importante vincere oggi dove molte squadre hanno faticato. Mi fa piacere segnare ma era fondamentale fare punti. Non sapevo se gli applausi fossero per me, ma la gente del sud mi tratta sempre molto bene. Mondiali? Magari, sarebbe bello. Nella mia posizione ci sono i migliori al mondo, io fino alla fine spero nella convocazione".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.