Cagliari, lavoro differenziato per Farias: solo terapie invece per Dessena

Serie A
Il giocatore del Cagliari Farias, foto Getty
farias_cagliari_getty

Il Cagliari prosegue la marcia di avvicinamento al match con il Bologna, lavoro differenziato per Diego Farias mentre Daniele Dessena ha svolto solo terapie

PROBABILI FORMAZIONI 34^ GIORNATA

La sconfitta maturata a San Siro contro l’Inter da dimenticare immediatamente, il Cagliari si concentra sulla gara casalinga contro il Bologna per tornare a fare punti e allontanarsi dalla zona retrocessione, che dista solo quattro punti. Il lunch match contro i rossoblu di Donadoni assume una rilevanza fondamentale per gli uomini di Lopez, chiamati ad un pronto riscatto dopo il poker subito al Meazza. Per questo motivo l’allenatore dei sardi ha previsto un doppio allenamento nella giornata di venerdì, come riporta la nota diffusa dal club sul proprio sito ufficiale: 'Prosegue ad Asseminello la preparazione dei rossoblù alla gara di domenica contro il Bologna alla Sardegna Arena. Quest’oggi era prevista una doppia seduta di allenamento. Nel corso della mattina la squadra, dopo l’attivazione, è stata impegnata in esercitazioni su possesso palla e partitella a campo ridotto. Nel pomeriggio, riscaldamento tecnico, lavoro tattico, esercizi in fase di finalizzazione, cross e tiri in porta. Personalizzato per Senna Miangue, a causa di un affaticamento ai flessori della coscia destra; differenziato per Diego Farias, terapie per Daniele Dessena. Domani pomeriggio è prevista una nuova seduta di allenamento'.

CAGLIARI-BOLOGNA, domenica ore 12:30 (SKY SUPER CALCIO HD)

Queste le probabili formazioni del lunch match in programma alla Sardegna Arena domenica alle ore 12.30:

Cagliari, Lopez ne fa rientrare 5

Dopo il turnover contro l'Inter ecco che il Cagliari è pronto a tornare in campo con molti dei 'soliti noti'. Con i ritorni di Barella e Cigarini, l'emergenza a centrocampo non c'è più: i due saranno titolari così come Faragò che tornerà sulla destra dall'inizio. In difesa Ceppitelli sarà affiancato da Pisacane e Castan. In avanti favorito il duo Pavoletti-Han

Bologna, si torna al 4-3-3

Con Destro e Pulgar non al meglio, Donadoni deve decidere come muoversi. Le soluzioni sono due: o linea a 3 in difesa, e sarebbe una conferma, oppure il ritorno a 4 dietro. Al momento la seconda ipotesi è quella più probabile con Mbaye e Masina sulle corsie esterne. In mezzo torna Poli con Nagy che va verso una maglia da titolare. In attacco favorito Palacio con Verdi e Di Francesco ai suoi lati.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.