Milan: presentata la nuova maglia da trasferta, ma spunta l'errore con Çalhanoglu

Serie A

Milan e Puma hanno presentato a Milano al Garage Ventuno la seconda maglia, quella bianca da trasferta. Si tratta della prima volta per i rossoneri con il nuovo sponsor tecnico tedesco, che ha "esordito" inserendo una striscia nera orizzontale. Errore però nella stampa del cognome di Hakan Çalhanoğlu

MILAN, LA CONFERENZA DI GATTUSO

È iniziata la nuova stagione del Milan. Il campionato 2018-2019 dei rossoneri si è aperta nella giornata di lunedì 9 luglio con il raduno e la conferenza stampa di Gennaro Gattuso e Massimiliano Mirabelli. In serata, poi, quattro "modelli" d'eccezione (Bonaventura, Bonucci, Calabria e Çalhanoğlu) hanno posato con quella che sarà la maglia da trasferta. La prima sponsorizzata Puma, colosso tedesco che fornirà il materiale tecnico al Milan dopo la collaborazione con Adidas. Subito una novità: inserita nella tradizionale divisa bianca una striscia nera orizzontale, che percorre tutta la casacca sia sul fronte che sul retro.

Gennaro Gattuso e Marco Fassone posano con la nuova maglia

I quattro "modelli" rossoneri: Bonaventura, Bonucci, Calabria e Çalhanoğlu. Ben visibile la striscia nera orizzontale

La striscia nera è presente anche sul retro della maglia

Ma c'è un errore...

Hakan Çalhanoğlu crea però un... dilemma, visto l'errore sulla maglia di cui era testimonial. La Puma ha infatti stampato il cognome del numero 10 con una "h" in più. Una gaffe inaspettata all'inaugurazione della nuova divisa da trasferta: una falsa partenza per l'azienda tedesca.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche