Gasperini dopo Bologna-Atalanta: "Contento per Zapata ma mi aspetto di più. Inter? Era meglio affrontarla prima..."

Serie A

2-1 al Bologna e terza vittoria consecutiva per l'Atalanta, con Gasperini che ai microfoni di Sky Sport ha parlato così: "Bravi a non disunirci dopo lo svantaggio. La prossima partita con l'Inter? Era meglio affrontarli prima...". Ha parlato anche Zapata: "Contento di aiutare anche a partita in corso". Le parole dell'allenatore e dell'attaccante

BOLOGNA-ATALANTA, 1-2: GOL E HIGHLIGHTS

ILICIC E LA MALATTIA: "HO PENSATO DI NON FARCELA"

Terza vittoria consecutiva per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che con la vittoria ottenuta al Dall’Ara sul Bologna per 2-1 grazie ai gol di Mancini e Duvan Zapata, nonostante il vantaggio di Mbaye, si porta a quota 15 in classifica. "Bravi a non disunirci dopo lo svantaggio. Ora testa all’Inter, che è nel momento migliore", ha dichiarato l’allenatore ai microfoni di Sky Sport.

Gasperini: "Contento per Zapata ma da lui mi aspetto di più"

Gasperini si è detto soddisfatto dall’atteggiamento dei suoi: "Siamo entrati con tutte le buone intenzioni poi sul rovesciamento abbiamo preso gol, ma non abbiamo cambiato atteggiamento e non ci siamo disuniti. La nostra nostra vittoria è arrivata con la fiducia". E ovviamente di Zapata, capace finalmente di sbloccarsi in campionato: "Duvan dà segnali importanti, il gol di oggi per il suo morale conta moltissimo, ma mi aspetto da lui molto di più. Se riusciamo ad aver il miglior Zapata le nostre potenzialità crescono, per gli attaccanti il gol è un’iniezione di fiducia".

"Inter? Meglio affrontarla prima…"

Poi, ha parlato anche del prossimo turno di campionato contro l’Inter: "È una squadra veramente forte ed è nel momento migliore, era meglio incontrarla prima – ride -. Ha dimostrato di essere competitiva con un allenatore bravissimo che mi è molto simpatico, ma giochiamo questa partita con più serenità e più entusiasmo". Infine, sul Papu: "Gomez? Lui ha qualità ed è duttile, con l’età ha raggiunto una maturità calcistica importante che gli permette di giocare in più ruoli e lo stiamo facendo con ottimi risultati. Gli sta piacendo molto ed è importante".

Duvan Zapata: "Contento di aiutare anche a partita in corso"

Al termine dei 90’ del Dall’Ara ha parlato anche Duvan Zapata, al primo gol stagionale in Serie A: "Il mio ultimo gol l’avevo segnato sempre al Bologna ma a Marassi con la Samp. Sono contento per questo gol importante che ha aiutato la squadra in una partita difficile. In ogni partita è importante cercare di vincere, l’inizio è stato un po’ difficile ma ora stanno arrivando i risultati – continua Zapata ai microfoni di Sky Sport -. Prima giocavamo bene ma mancava il gol. È dura stare in panchina, quando le cose non vanno bene è meglio far giocare chi sta meglio. Però se posso aiutare dalla panchina mi fa piacere. Bisogna saper aspettare. Abbiamo partite importanti ora e dobbiamo continuare così".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche