Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
27 febbraio 2019

Milan, Caldara è guarito: allenamento in gruppo, sarà in campo con la Primavera

print-icon

Sta per terminare il calvario del difensore, arrivato in rossonero nell’ambito del maxi scambio con la Juventus che ha visto coinvolti anche Bonucci e Higuain. Caldara, out da 4 mesi per un infortunio al polpaccio, probabilmente giocherà nella gara del Milan Primavera contro il Palermo

MILAN-SASSUOLO LIVE

Non hai Sky? Guarda lo Sport live su NOW TV!

Quattro mesi da incubo, ma adesso finalmente Mattia Caldara sta per vedere la luce in fondo al tunnel. Sta per terminare, infatti, il calvario del difensore classe ’94, arrivato al Milan nella sessione estiva di calciomercato nell’ambito della maxi-trattativa che ha visto coinvolti anche Leonardo Bonucci e Gonzalo Higuain ma mai nelle condizioni di potersi esprimere in rossonero. Appena 90 i minuti giocati fin qui in stagione dall’ex Atalanta, in campo soltanto nella gara della fase a gironi di Europa League contro il Dudelange. A frenare la sua avventura al Milan prima le scelte tecniche di Gennaro Gattuso, che ha preferito concedere al giocatore più tempo per potersi adattare ai nuovi schemi, poi il grave infortunio arrivato in allenamento a fine ottobre, la lesione parziale del tendine d’Achille e la lesione della giunzione mio-tendinea del gemello mediale del polpaccio destro. Adesso, però, Caldara è pronto.

Lavoro in gruppo: in campo con la Primavera

Mesi difficili quelli trascorsi da Caldara, che dopo le prime tre settimane passate con un tutore ha dovuto affrontare un lungo percorso di riabilitazione in attesa del rientro, che adesso appare imminente. L’ex difensore dell’Atalanta, infatti, ha svolto regolarmente il secondo allenamento per intero con il resto del gruppo ed è stato giudicato ormai guarito dall’infortunio. Una bella notizia per Gattuso, che in vista della fase finale della stagione e della rincorsa all’obiettivo Champions potrà contare anche su un giocatore che nelle annate passate ha dimostrato di essere di sicuro rendimento. Il reintegro di Caldara sarà graduale: prima di essere nuovamente a disposizione della prima squadra per le gare ufficiali, il difensore verrà testato con la formazione Primavera: con ogni probabilità sarà in campo nella gara di campionato in programma sabato 2 marzo tra il Milan e il Palermo.

Fine dell’incubo

Caldara può così tornare finalmente a sorridere. Un periodo parecchio complicato quello attraversato dal difensore del Milan, che ai microfoni di Sky Sport aveva raccontato le emozioni vissute negli ultimi mesi. "Finalmente manca poco al mio rientro – le parole di Caldara a metà febbraio -, sono alla fine del tunnel. Non vedo l’ora di poter dimostrare il mio valore e ringrazio la società che ha sempre creduto in me. Questo è stato senza dubbio il momento più difficile della mia carriera. Ringrazio anche Gattuso, mi è stato vicino ed è stato importante per me anche a livello mentale. Lui è un grande motivatore, ti incita e ti sprona sempre, anche nei momenti difficili".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi