Parma-Atalanta, Gasperini: "Champions? Abbiamo il diritto di sognare. 10 e lode a tutti"

Serie A

Le parole dell’allenatore nerazzurro dopo la vittoria sul Parma che proietta Zapata e compagni a soli tre punti dalla zona Champions: "La concorrenza è tanta e di qualità, ma ci siamo anche noi. Piedi per terra in ogni caso. Un voto alla squadra? 10 e lode a tutti"

PARMA-ATALANTA 1-3: GOL E HIGHLIGHTS

SERIE A, LA 29^ GIORNATA LIVE

SERIE A: CLASSIFICA - CALENDARIO

Ancora una vittoria per l’Atalanta, la terza nelle ultime quattro partite di campionato. Dopo il bel successo in trasferta contro il Parma, arrivato grazie alla rete di Pasalic e alla doppietta di Zapata che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio gialloblù di Gervinho, adesso la squadra nerazzurra è soltanto a tre punti di distacco in classifica dal quarto posto occupato dal Milan. Tanta soddisfazione nelle parole di Gian Piero Gasperini, che al termine del match ha commentato la prova dei suoi ai microfoni di Dazn: "Sono soddisfatto per tutto - ha esordito l'allenatore dell'Atalanta -, si rientrava dopo la sosta e ci sono sempre delle incognite, invece la squadra ha fatto una grande prestazione. Questa è una partita molto pesante per noi: è importantissima per la classifica, ma è chiaro che se siamo in grado di fare partite così, cresce tanto l’autostima". 

Voto? 10 e lode a tutti

Inevitabilmente, poi, Gasperini ha parlato della zona Champions che dista appena tre punti e ha esaltato le doti di Duvan Zapata e non solo. "La Champions League? Abbiamo il diritto di sognare, ma siamo in tante squadre lì in alto. Noi in questo momento restiamo con i piedi piantati a terra - ha chiarito -, la concorrenza è tanta ed è di qualità, ma ci siamo anche noi. Duvan? È straordinario, tutto è più importante se si vincono le partite, ma quando c’è un attaccante con una concretezza così tutto il lavoro della squadra viene valorizzato. Se dovessi fare le pagelle io, darei 10 e lode a tutti quanti. A 9 giornate dalla fine del campionato siamo a tre punti dalla Champions e abbiamo 5 partite in casa e 4 fuori, ma ci sono anche le altre squadre. Siamo in tanti e possiamo restare anche fuori dall’Europa League, quindi significa tutto e niente. Possiamo ambire al massimo, ma anche restare fuori da tutto. Poi abbiamo anche il retro pensiero della Coppa Italia e anche questo ci tiene vivi. Più che pensare a sapere dove giocheremo l’anno prossimo, dobbiamo continuare a esaltarci facendo questo tipo di partite".

Zapata: "Avanti così, alla fine faremo i conti"

Non soltanto Gasperini, al termine della gara ha commentato il rendimento dell'Atalanta anche Duvan Zapata, grande protagonista del match con una doppietta: "Sono contento per questa doppietta, ma ancor di più perché la vittoria di oggi è stata fondamentale per il campionato. Complimenti a tutti, non è facile rimontare ma noi abbiamo interpretato molto bene questa gara difficile. La doppietta un regalo per il mio compleanno? Sì, domani divento più vecchio e mi sono fatto questo regalo, ma devo ringraziare i miei compagni che mi fanno gli assist. L’obiettivo Champions? Questo campionato è ancora lungo - ha concluso l'attaccante nerazzurro -, noi ogni domenica cerchiamo di fare risultati e guadagnare punti, vedremo alla fine dove arriveremo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport