Samp-Vialli si fa? C'è la prima offerta del fondo americano

Serie A

Presentata a Ferrero la prima proposta del fondo americano che ha come rappresentante Gianluca Vialli: offerta da oltre 100 milioni di euro, utili a risanare anche i debiti bancari della società. Valutazioni in corso, previsto anche un nuovo affondo del fondo inglese AQUILOR

SAMPDORIA-ROMA LIVE

Non solo campo: a tenere banco in casa Sampdoria è anche quello che riguarda il futuro del club. Massimo Ferrero ha nuovamente parlato, spiegando come serva un’offerta concreta (ed economicamente convincente) per poter procedere al passaggio di proprietà. Offerta concreta che, ora, sembra davvero esserci: è quella della cordata rappresentata da Gianluca Vialli, ex attaccante proprio dei blucerchiati. Il 54enne rappresenta un fondo americano che ha presentato all’advisor della Sampdoria un’offerta da 85 milioni di euro, che, al netto dei debiti bancari del club genovese, arriva a un totale di oltre 100 milioni. Proposta recapitata, ora la palla passa a Massimo Ferrero, al quale spetterà una approfondita valutazione. Nei prossimi giorni, però, potrebbero esserci nuovi sviluppi: anche il fondo inglese AQUILOR sembra infatti intenzionato a presentare una nuova offerta. Per i tifosi blucerchiati, però, resta forte la suggestione di un possibile ritorno - Gianluca Vialli avrebbe il ruolo di presidente - di chi ha portato a Genova ben tre Coppa Italia, una Coppa delle Coppe e soprattutto uno Scudetto.

I più letti