Udinese-Spal, Tudor: "Salvezza, è quasi fatta. De Paul? Pronto per giocare in una grande"

Serie A

L'allenatore croato dopo il 3-2 alla Spal: "La salvezza è molto vicina, sono arrivato qui per questo: speriamo ora che vada tutto bene. Tre punti fondamentali, complimenti alla squadra". Su De Paul, autore di un'altra grande partita: "Vale una big, se andrà via non sarà facile sostituirlo"

UDINESE-SPAL 3-2: GOL E HIGHLIGHTS

SERIE A: CALENDARIO RISULTATI CLASSIFICA

L’Udinese vede la salvezza. La vittoria 3-2 contro la Spal permette ai bianconeri di toccare quota 40 punti in classifica, situazione che fa ben sperare in vista dell’ultima giornata: “Speriamo tutto vada bene - ha detto Igor Tudor nel post partita - Guardiamo adesso a quello che faranno Empoli e Genoa, nella speranza che tutto vada a nostro favore. Oggi era importante fare questi tre punti, fare il nostro: ci siamo riusciti, anche soffrendo abbastanza alla fine. Ma, si sa, queste partite sono sempre molto difficili. Complimenti alla squadra e speriamo di gioire già in questo weekend”. Sul suo futuro, poi: “Io sono tranquillissimo, sono contento e vedremo cosa succederà. Io sinceramente sono più contento di come sono riuscito a incidere sul gioco senza palla della squadra. Lavorare con la palla mi piace, abbiamo provato a fare qualche aggiustamento in mezzo al campo in base alle caratteristiche dei nostri giocatori. Ho lavorato tanto su questo, ma posso dire che ciò che mi è piaciuto di più è stata la minor passività del gruppo in campo, abbiamo trovato una mentalità che ci dà possibilità di fare un calcio più bello e più di qualità senza sbilanciarci. Non è comunque facile arrivare in mezzo alla stagione e cambiare. Io sono venuto qui per raggiungere la salvezza e, grazie anche all’impegno dei giocatori, in attesa di capire cosa succederà alla fine, penso che siamo vicini a farcela”.

"Se De Paul partirà non sarà facile sostituirlo"

L’Udinese da sempre ha la missione di scovare talenti, valorizzarli e rivenderli. Il prossimo che potrebbe compiere questo passo è Rodrigo De Paul, protagonista contro la Spal con tre assist: “Se ha chiuso il suo ciclo qui? Queste sono cose che devono fare quelli della dirigenza - ha continuato Tudor - A livello tecnico ha fatto sicuramente vedere quanto sia bravo. Anche contro l’Inter ha dimostrato di avere la qualità dei giocatori dell’Inter stessa. Questo vuol dire che è pronto, ha anche una buona mentalità. Se va via, per noi non sarà facile sostituirlo: ha portato qui quasi 20 punti”. Sui suoi possibili sostituti in rosa: “Non è facile, parliamo di un giocatore molto forte. A livello di statistiche nessuno è come lui. La società è poi brava a cercare nuovi De Paul ogni anno, sono sicuro che svolgerà un grande lavoro sul mercato”, ha concluso.

I più letti