Milan-Lecce, Pioli al debutto: le ultime news di formazione

Serie A

Il nuovo allenatore prepara il suo esordio sulla panchina rossonera: contro il Lecce, domenica sera, squadra in campo con un 4-3-3. Suso unico sicuro del posto nel tridente offensivo. Importante indicazioni su Calhanoglu e Leao

MILAN-LECCE LIVE

Una vittoria per piazzare uno scatto in classifica e per iniziare subito nel migliore dei modi la sua avventura sulla panchina rossonera: obiettivo tre punti per il Milan di Pioli, che domenica sera (ore 20.45) affronterà il Lecce a San Siro. Servirà un successo per provare a dare una svolta, restituendo fiducia a un ambiente depresso dopo il complicato inizio di stagione che ha portato all' esonero di Marco Giampaolo. Ma come schiererà il suo primo Milan, Stefano Pioli? Il nuovo allenatore rossonero, dopo il rientro di tutti i nazionali, ha effettuato nella mattinata di giovedì le prime prove tattiche. Per tutto l'allenamento è stato provato un 4-3-3, pronto a trasformarsi in un 4-2-3-1 in fase di possesso con una delle mezzali (Paquetà e Krunic i giocatori provati nel ruolo) che avanza sulla linea dei trequartisti.

I "nuovi" ruoli di Calhanoglu e Leao

Altra importante novità riguarda la posizione nella quale sono stati provati alcuni elementi della rosa: Calhanoglu, schierato a centrocampo da Giampaolo, è tornato a essere considerato un attaccante esterno ed è sempre stato provato in alternativa a Rebic, Castillejo e Borini sulla fascia sinistra. Significative anche le prime indicazioni relative a Leao: il giovane talento classe 1999 è infatti sempre stato provato da Pioli come centravanti in alternativa a Piatek e mai invece come attaccante esterno, ruolo nel quale è stato impiegato ad esempio nel derby perso contro l’Inter.

 

Il probabile undici rossonero

Considerando le assenze per squalifica di Calabria e Castillejo, entrambi espulsi contro il Genoa, il Milan dovrebbe scendere in campo contro il Lecce con un 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, difesa a quattro composta – da destra a sinistra – da Conti, Musacchio, Romagnoli e Theo Hernandez; a centrocampo spazio a Biglia in cabina di regia, ai suoi fianchi Kessié a destra e Paquetà a sinistra. In avanti l'unico sicuro del posto è lo spagnolo Suso, con Piatek e Leao a contendersi il ruolo di centravanti, e Rebic e Calhanoglu la maglia da titolare come esterno sinistro del tridente.

 

Milan (4-3-3), la probabile formazione: Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Biglia, Paquetà; Suso, Piatek/Leao, Rebic/Calhanoglu. Allenatore: Pioli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche