Genoa, Pandev: "Andreazzoli meritava la riconferma"

Serie A

L’attaccante del Genoa ha parlato di un gruppo compatto e pronto a reagire dopo un periodo negativo in campionato (un punto in 5 gare): "Seguiamo il mister e arriveranno i risultati. Il Parma? Pericolosi. Se battiamo loro e il Brescia possiamo parlare di un altro campionato". E sul connazionale Elmas: "Il Napoli ha fatto un grande acquisto"

Quando c’è crisi di risultati e bisogna riprendere a fare punti, l’esperienza e il carisma dei leader possono fare la differenza. E a volte le parole giuste pronunciate dalla persona giusta possono dare energia positiva a tutto l’ambiente. Così Goran Pandev ha voluto caricare il suo Genoa a pochi giorni dalla sfida, già importantissima a questo punto della stagione, con il Parma. Ma soprattutto ha voluto confermare la compattezza del gruppo attorno ad Andrezzoli, che dopo l’ultima sconfitta con il Milan, sembrava ormai lontano da Genova: "Meritava la riconferma, siamo tutti con lui. Eravamo partiti bene, poi i risultati ci hanno penalizzato. Ora dobbiamo solo seguire il mister e i punti arriveranno ma non possiamo più sbagliare". A cominciare dalla prossima sfida al Tardini: "Con il Parma non è una partita decisiva- ha specificato Pandev- ma è importante vincere sia questa gara che la prossima con il Brescia. Se facciamo 6 punti potremo parlare di un campionato diverso". Difficile che Pandev parta titolare nel prossimo impegno, ma l’attaccante macedone, in cerca del primo gol in campionato, è pronto a dare il suo contributo se chiamato in causa: "Sto bene e se il mister mi butta dentro spero di essere utile. Abbiamo qualche assenza importante ma stiamo preparando al meglio la partita. Ma occhio al Parma! Sono molto pericolosi in contropiede e possono farci male".

"Elmas? Il Napoli ha fatto un grande acquisto"

Pandev ha parlato anche del suo connazionale Elmas: "Ha grande personalità e qualità nonostante sia solo un '99. Lo sta dimostrando con la Macedonia e con il Napoli. La squadra di Ancelotti ha preso un grande attaccante. Ho parlato con lui: mi ha detto che a Napoli è felice e ha tanta voglia di diventare un giocatore importante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche