Inter news, bilancio 2019: ricavi record ed Ebitda positivo. Zhang: "Una nuova era"

Serie A

L'assemblea degli azionisti del club nerazzurro ha approvato un bilancio 2018-2019 con ricavi record (a 417 milioni di euro). Il presidente: "Il club ha avviato un significativo percorso di crescita per portare l’Inter al top del settore". Marotta: "Con Conte e un'ampia componente italiana raggiungeremo i nostri obiettivi" 

Un aumento di ricavi record (a 417 milioni di euro), mai raggiunta in precedenza dal Club, un Ebitda (il dato che indica gli utili prodotti prima degli interessi, delle imposte e degli ammortamenti) cresciuto del 53% arrivando a 105,2 milioni di euro. Una perdita d’esercizio di 48,4 milioni di euro che il Club "ascrive a consistenti investimenti a sostegno delle performance sportive". Sono i principali dati del bilancio di esercizio finanziario 2018/2019 dell’Inter, approvato oggi dall’Assemblea degli azionisti. "I ricavi dell’Inter – si legge in un comunicato della società nerazzurra – sono oggi più del doppio dei risultati precedenti all’arrivo di Suning, a sottolineare il successo del progetto".

L’aumento del fatturato

A contribuire all’incremento del fatturato, sono in modo particolare i 138 milioni di euro di ricavi da sponsor (aumentati del 9% rispetto al precedente esercizio). A questo si aggiungono i ricavi da stadio cresciuti grazie alla media record di spettatori (61.419 per gara casalinga). Questo dato, sottolineano dall’Inter hanno dato al club il primo posto tra i pubblici d’Italia, il quinto in campo europeo.

Financial Fair Play, uscita dal Settlement Agreement

“Nel corso della stagione – si legge nel comunicato - il club ha soddisfatto i requisiti di break even cumulativo, uscendo così dal regime di UEFA Settlement Agreement firmato nel maggio 2015 e dimostrando la stabilità delle proprie performance di business”.

In Cina i tifosi sono in crescita del 30%

L’Inter è un brand globale, supportato da 385 milioni di tifosi nel mondo. In particolare in Cina “i fan del Club sono ormai 120 milioni, in crescita del 30% rispetto alla stagione precedente. La stagione scorsa ha generato un incremento del 20% del valore del marchio Inter, giunto oggi a €465 milioni e sempre più vicino alla top ten dei Club calcistici mondiali”.

Social network, aumento record dei follower

Uno dei fiori all’occhiello dell’Inter è sicuramente la strategia digitale grazie a una produzione di contenuti per le nuove generazioni all’avanguardia che ha “comportato anche un significativo incremento dei follower sui diversi canali digitali, aumentati di 8 milioni per arrivare a 22,5 milioni a fine stagione 2018/2019 (+54% rispetto alla stagione precedente)”. Dati importanti che dicono anche una cosa: “Ad oggi, FC Internazionale Milano è il Club europeo che cresce più velocemente sui social (+5,09% nell’ultimo mese sui social globali) e il suo seguito online conta su 28 milioni di persone in tutto il mondo”.

Zhang: “Basi solide per la crescita futura”

Il presidente Steven Zhang il 26 ottobre scorso (due giorni fa) ha ‘compiuto’ un anno nel suo ruolo: "La Nuova Era dell’Inter è iniziata e il Club ha avviato un significativo percorso di crescita per portare l’Inter al top del settore - ha spiegato -. Con l’impegno di tutti lungo questi tre anni siamo certi di aver posto fondamenta solide, e ora il Club ha ottenuto una posizione più alta nel panorama dello sport, grazie al rafforzamento della società. I risultati ottenuti sul campo, gli investimenti e l’espansione del valore del nostro brand sono la prova dell’efficacia del nostro progetto. Milioni di tifosi in tutto il mondo fanno sentire al Club il proprio supporto e questo è motivo di grande stimolo per continuare a lavorare con l’obiettivo di essere sempre più innovativi e rivolti al futuro".

“Non siamo qui per l’immediato, pazienza e vinceremo”

Nel corso dell’assemblea dei soci, Steven Zhang ha aggiunto: “Lavoriamo da un punto di vista diverso rispetto a tre anni fa, questo club ha cambiato destino con gli sforzi di tutti noi. Abbiamo reclutato Antonio Conte che ha l’ambizione di vincere ai massimi livelli. Con il nostro supporto può rendere più forte la squadra e la sua passione ci spinge ad andare avanti in futuro”. Sul mercato estivo: “Abbiamo fatto gli acquisti più importanti degli ultimi 80 anni. Abbiamo potuto creare fondamenta solide per un futuro di successi, ma dobbiamo avere pazienza, non si possono avere solo risultati nel breve termine. Non siamo qui per l’immediato, vogliamo costruire nel lungo termine una società forte che possa vincere in maniera costante”.

Il bilancio del primo anno da presidente

“Il bilancio è positivo e sono orgoglioso. Posso dirvi – ha proseguito Zhang -che sicuramente siamo una delle squadre più forti in Europa, non parlo solo sul campo. Conte ha la mia massima fiducia. Apprezzo tantissimo il lavoro fatto dai miei negli ultimi anni, dobbiamo avere pazienza”.

Nuova sede e rinnovamento del Suning Training Center

Nel corso dell’esercizio appena trascorso, l’Inter ha anche iniziato il rinnovamento del centro di allenamento di Appiano Gentile, e ha inaugurato a giugno la nuova sede “1908Inter HQ”. Senza contare il percorso avviato per la costruzione, in collaborazione con il Milan, di un nuovo stadio: “Il progetto infrastrutturale più importante è quello per il nuovo distretto di San Siro, un investimento da €1,2 miliardi per uno stadio moderno, innovativo, sostenibile e un’area rinnovata e viva tutti i giorni dell’anno”.

Antonello: “Investimenti nel rafforzamento di squadra e infrastrutture”

L’amministratore delegato per la parte finanziaria Alessandro Antonello ha spiegato: “Il bilancio consolidato del club per la stagione 2018/2019 si conclude in maniera estremamente positiva con il fatturato più alto della nostra storia”. Tutto questo “garantirà al Club di proseguire nel programma di investimenti nel rafforzamento della squadra, nelle infrastrutture e in tutti gli asset strategici per la crescita della società. Tra questi il progetto per il nuovo San Siro, un progetto di innovazione e progresso, valori che sono nel Dna del nostro Club e della nostra città".

Marotta: “Con Conte raggiungeremo i nostri obiettivi”

Anche l’amministratore delegato per la parte sportiva Giuseppe Marotta ha commentato la stagione appena passata: "Il continuo miglioramento delle performance dentro e fuori dal campo è motivo di grande orgoglio e stimolo. Il percorso di crescita dell’Inter in ambito sportivo è stato costruito su basi solide”. L’avvio di questa stagione è sicuramente L’avvio estremamente positivo di questa stagione è sicuramente importante per proseguire con grande fiducia. La scelta di un allenatore dalla mentalità vincente e di calibro internazionale come Antonio Conte e la forza di un gruppo unito, con ampia componente italiana – ha concluso -, ci permetteranno di raggiungere i nostri obiettivi".

SERIE A: SCELTI PER TE