Udinese, Gotti: "Voglio tornare a fare il secondo". Per il futuro il favorito è Zenga

Serie A

Debutto con vittoria per Luca Gotti sulla panchina dell'Udinese. Il vice di Tudor conquista i tre punti contro il Genoa. Sul suo futuro smentisce una sua permanenza da allenatore: "Voglio continuare a fare il secondo". Per il futuro il favorito è Walter Zenga: già fissato un incontro

Torna a vincere l’Udinese dopo l’esonero di Tudor e gli undici gol subiti in due partite contro Atalanta e Roma. Alla sua prima sulla panchina bianconera conquista tre punti Luca Gotti, il vice di Tudor che ha guidato i bianconeri alla vittoria contro il Genoa. Una decisione momentanea quella dell’Udinese avallata anche da Gotti, contrario a sedere da primo allenatore su una panchina: “Voglio che la società faccia la scelta migliore, poi tornerò al mio ruolo di vice, voglio continuare a fare il secondo”, ha detto l’attuale allenatore dell’Udinese. 

"Sarei andato volentieri alla Juventus"

Una decisione controcorrente, quella di farsi da parte per rimanere da vice, ma giustificata da motivazioni maturate nel corso della carriera: “L’Udinese è un club grande club e voglio rimanere qui, ma il ruolo che vorrei fare è quello di viceallenatore. Fare il collaboratore tecnico è diverso dal fare il primo allenatore. In questo momento cerco solo di dare il meglio per il mio ruolo” ha proseguito. Una scelta spiegata così da Gotti: “Ho allenato due anni in Serie B, dove per alcune vicende ho detto che non volevo più farlo. Poi ho lavorato con Donadoni ed insieme Sarri. Non voglio fare il primo allenatore, non mi interessa la fama e i soldi non sono una mia priorità”. Poi sul suo mancato arrivo alla Juventus insieme a Sarri: “Ci sarei andato volentieri, poi Maurizio ha deciso di fare quella esperienza insieme ad altre persone che lo seguivano da anni come Martusciello, giustamente. L’Udinese è stata una fortuna per me, è una società che è in Serie A da 25 anni ed è molto organizzata, sono felice di essere qui. Anche con i giocatori c’è comunione di intenti, non è una cosa scontata. I complimenti vanno a loro, non a me”.

Zenga favorito: fissato l'incontro

Dopo la vittoria di Genova e le parole di Gotti, l'Udinese si è presa una pausa di riflessione. Le valutazioni riprenderanno presto ed è già in programma un incontro tra il club e Walter Zenga, favorito numero uno per la panchina bianconera. Le alternative sono Ballardini, Marino e Colantuono, per i quali però non ci sono stati contatti approfonditi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche