Mario Balotelli multato in Svizzera, patente ritirata per tre mesi

Serie A

Il provvedimento a causa di un'infrazione alle norme della circolazione stradale. Per l’attaccante del Brescia una multa da 100 franchi e il divieto di guidare in Svizzera per tre mesi

Non è esattamente una prima volta. Due anni fa, Super Mario era stato “beccato” sulla sua Ferrari e multato per eccesso di velocità (con conseguente decurtazione di 5 punti sulla patente). Nel 2015, questa volta a bordo di una Lamborghini, gli era stata ritirata la patente, sempre per eccesso di velocità. Adesso il nuovo stop. Ma il divieto di guida, questa volta, è solo per la Svizzera, per tre mesi, esattamente dal 31 dicembre 2019 al 30 marzo 2020. Il motivo? Sembrerebbe a causa di un'infrazione alle norme della circolazione stradale, non meglio precisata, commessa nei giorni scorsi in Canton Ticino.

 

La sanzione è stata emessa dalla Sezione ticinese della circolazione, risale al 30 ottobre scorso, ed è stata pubblicata oggi sul Foglio Ufficiale del Cantone. Oltre al divieto di guidare, il provvedimento prevede anche il pagamento della somma di 100 franchi (circa 90 euro). Come riportano gli organi di informazione ticinesi, le autorità svizzere hanno usato questo strumento di notifica in quanto non conoscono l'attuale residenza del calciatore.

I più letti