Parma Lecce, "Sampei" Iacoponi e un gol per sognare l’Europa

Serie A
©Getty

Il difensore degli emiliani ha segnato la sua seconda rete stagionale e ha raccontato alcune curiosità su di lui: ama Sampei e se lo è stampato sui parastinchi. E si è tinto i capelli di biondo dopo aver perso una scommessa

Un gol che pesa, che ha portato il Parma in vantaggio e lo ha lanciato a ridosso della zona Europa, come tanti anni fa. Simone Iacoponi è stato il protagonista della sfida col Lecce, lui che non è abituato a comparire nel tabellino alla voce dei marcatori, perché di ruolo fa il difensore. C’era già riuscito lo scorso novembre, quando era andato in rete nel derby emiliano col Bologna. Intervistato da Sky Sport, l’attenzione è subito ricaduta sui suoi parastinchi dove compare Sampei Nihira, personaggio dell’omonimo cartone animato famoso nelle sue vesti di pescatore, che è anche la sua immagine del profilo Instagram. "È la mia passione – ha raccontato il difensore – quando ho tempo libero mi piace andare a pescare. Sampei è il personaggio dei cartoni che guardavo da piccolo, lui prendeva dei pesci enormi, io non sono capace ma ci provo quando c'è la possibilità". Un’altra cosa, difficile da non notare, è il colore dei capelli di Iacoponi: un insolito biondo cenere. "È frutto di una scommessa persa col mio parrucchiere, purtroppo prima dei calendari avevo detto che avremmo fatto punto alla prima giornata di campionato, poi abbiamo beccato la Juve e abbiamo perso" ha spiegato il giocatore.

La carriera di Iacoponi

Simone Iacoponi è nato a Pontedera, in provincia di Pisa, nel 1987. Cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli, è con questi colori che si affaccia nel calcio professionistico. Ha girato varie squadre, perlopiù in Serie C: Monza, Cuoiopelli, Empoli ancora, Foligno, Sudtirol e Virtus Entella, prima di approdare al Parma nel 2017 e diventare uno dei protagonisti della risalita degli emiliani in A. Come D'Aversa, d'altronde, l’artefice delle due promozioni dalla C alla massima divisione. E non è un caso che l'allenatore non faccia mai a meno di lui: ha giocato infatti tutte le 19 gare di campionato disputate finora. Con tanto di vista sull’Europa.

Iacoponi, il parastinco dedicato a Sampei

I più letti