Serie A, le news sulla ripresa degli allenamenti del Napoli

Serie A
Massimo Ugolini

Massimo Ugolini

Prima i tamponi, poi il campo. L'ordinanza firmata dal governatore De Luca rende obbligatori i test diagnostici per tutti gli atleti che riprenderanno gli allenamenti sul territorio regionale. Un passaggio solo formale per il Napoli poiché il rigido protocollo voluto dal presidente De Laurentiis prevedeva a prescindere l'effettuazione dei test.

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Nelle prossime ore i giocatori effettueranno un doppio ciclo di tamponi a distanza di 36/48 ore e poi potranno tornare ad allenarsi a Castel Volturno. Nel centro sportivo verrano aperti solo i tre campi di gioco. Resteranno chiusi uffici e spogliatoi. Due turni di lavoro con 4 giocatori per campo assistiti da due uomini dello staff tecnico. Queste le misure che verranno adottate da giovedì 7 o venerdì 8 (al massimo lunedì 11).

Al campo "già cambiati"

I giocatori arriveranno ognuno a bordo della propria automobile, il club ovviamente fornirà  tutto il materiale tecnico necessario che però sarà gestito direttamente dai tesserati. Insomma lavatrici a casa. Solo un dettaglio anzi un piacevole ritorno al passato quando Insigne e compagni, tornavano dagli allenamenti con la sacca piena di panni sporchi e di speranze. Il sogno di diventare un giorno giocatori di alto livello anche se mai avrebbero immaginato di vivere un momento così particolare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche