Ripresa Serie A, Zenga: "Sarà tutto diverso, ma bello lo stesso". VIDEO

Serie A

L'allenatore del Cagliari commenta la notizia della ripresa del campionato: "Importante avere finalmente un obiettivo. Tutte le cose sono belle quando hanno un inizio nuovo: basta saperle interpretare con lo spirito giusto e non focalizzarsi sui problemi"

LA SERIE A RIPARTE DAL 20 GIUGNO: TUTTE LE NEWS

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

È l’atteggiamento che fa la differenza, e se c’è qualcuno che da sempre fa del “bicchiere mezzo” la sua filosofia, quello è Walter Zenga. La Serie A ha una data per la ripartenza e l’allenatore del Cagliari, a Sky, spiega perché sia un passo tanto importante: “Avere una data dà la possibilità di avere un obiettivo, che prima era difficile anche solo da immaginare; quando hai un obiettivo, invece, è tutto differente”.
 

Si riprende, dunque, ma ruota tutto attorno alla parola “diverso”: le nuove norme, i protocolli da rispettare e tutto ciò che ne consegue. Ma ancora una volta Zenga sa cogliere quanto c’è di positivo: “Sarà diverso, senz’altro, ma non per questo meno bello. Perché tutte le cose sono belle quando hanno un inizio nuovo e se le sai interpretare con lo spirito giusto”. Il segreto? “Capacità di adattamento, il fatto di avere sempre soluzioni e di pensare a cose positive”, continua, che significa anche “non focalizzarsi sui problemi come il caldo, l’orario o la necessità di indossare la mascherina”. “Io sono per pensare sempre a qualcosa di bello”, e in poche parole si racchiude la filosofia di Walter Zenga, il modo migliore per accogliere la notizia della ripartenza del calcio italiano.

Zenga

SERIE A: SCELTI PER TE