Ripresa Serie A, Zenga: "Sarà tutto diverso, ma bello lo stesso". VIDEO

Serie A

L'allenatore del Cagliari commenta la notizia della ripresa del campionato: "Importante avere finalmente un obiettivo. Tutte le cose sono belle quando hanno un inizio nuovo: basta saperle interpretare con lo spirito giusto e non focalizzarsi sui problemi"

LA SERIE A RIPARTE DAL 20 GIUGNO: TUTTE LE NEWS

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

È l’atteggiamento che fa la differenza, e se c’è qualcuno che da sempre fa del “bicchiere mezzo” la sua filosofia, quello è Walter Zenga. La Serie A ha una data per la ripartenza e l’allenatore del Cagliari, a Sky, spiega perché sia un passo tanto importante: “Avere una data dà la possibilità di avere un obiettivo, che prima era difficile anche solo da immaginare; quando hai un obiettivo, invece, è tutto differente”.
 

Si riprende, dunque, ma ruota tutto attorno alla parola “diverso”: le nuove norme, i protocolli da rispettare e tutto ciò che ne consegue. Ma ancora una volta Zenga sa cogliere quanto c’è di positivo: “Sarà diverso, senz’altro, ma non per questo meno bello. Perché tutte le cose sono belle quando hanno un inizio nuovo e se le sai interpretare con lo spirito giusto”. Il segreto? “Capacità di adattamento, il fatto di avere sempre soluzioni e di pensare a cose positive”, continua, che significa anche “non focalizzarsi sui problemi come il caldo, l’orario o la necessità di indossare la mascherina”. “Io sono per pensare sempre a qualcosa di bello”, e in poche parole si racchiude la filosofia di Walter Zenga, il modo migliore per accogliere la notizia della ripartenza del calcio italiano.

Zenga

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche