Verona, Di Carmine protagonista: Juric sogna l'Europa

verona

Geri De Rosa

©LaPresse

Il Verona riparte con 3 punti molto importanti nella corsa europea. Di Carmine protagonista con una doppietta nella sfida vinta 2-1 con il Cagliari. E ora Juric è atteso all'esame Napoli

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERIE A

Come uscire alla perfezione dai blocchi di partenza, anzi di ripartenza. Samuel Di Carmine si è fatto trovare pronto, prontissimo, anche con pochi allenamenti specifici, anche senza la preparazione psico-fisica a cui ogni giocatore è abituato.

Meglio di così era veramente difficile ricominciare: 14 minuti e gol da centravanti vero, di testa, prendendo il tempo a tutti. Altri 12 minuti e super gol da fuori area, da giocatore vero, di quelli a cui non puoi concedere neanche mezzo metro.

 

Con i suoi gol il Verona ha subito ripreso il volo bellissimo e sorprendente a cui aveva abituato tutti fino a febbraio: e ora punta il Napoli, il suo sesto posto, la sua voglia d'Europa provando a sfruttare quel po' di pancia piena che il trionfo e i festeggiamenti post coppa Italia possono aver provocato.

 

I ragazzi di Juric arriveranno a questa sfida con la leggerezza di chi ha solo da guadagnare e nulla da perdere, guidati da questo centravanti ultratrentenne alla prima vera stagione di serie A della propria carriera. Una carriera, finora, tra Lega Pro e Serie B, fatta di gol ma anche di tanti alti e bassi, di assoluta imprevedibilità del proprio rendimento. 

 

Rino Gattuso, grande conoscitore di uomini e di calciatori non può che essere preoccupato, soprattutto perché Samuel Di Carmine, forse, si sta rendendo conto solo ora di quanto può essere forte, sta spostando sempre più in là in propri presunti limiti. Una nuova consapevolezza che lo rende, per gli altri, ancora più pericoloso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche