Ronaldo e Immobile a quota 30 gol. E CR suggerisce a Szczesny come parare il rigore. VIDEO

Serie A

CR contro Ciro, la sfida continua: appaiati in vetta alla classifica marcatori con 30 gol, hanno nel mirino il record di Higuain e la Scarpa d'Oro. E il portoghese arriva a "suggerire" al suo portiere da che parte tuffarsi per parare il rigore al rivale

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

“Trenta pari, e ora vediamo chi ne segna di più nelle ultime 4”. Sembrano salutarsi così, al termine di Juve-Lazio, i capocannonieri Cristiano Ronaldo e Ciro Immobile, in un abbraccio che racchiude 60 gol in due. Parità assoluta grazie al 2-1 per il portoghese che ricalca quello con cui la Juve ha battuto la Lazio, avviandosi verso lo scudetto. Prima del match, infatti, conduceva il laziale 29 a 28: al fischio finale siamo 30 pari con la sfida che continuerà nelle ultime 4 di campionato, cercando magari di superare i 36 di Higuain o i 34 di Lewandowski che, al momento, vincerebbe la Scarpa d’Oro.

Ronaldo consiglia Szczesny prima del rigore

CLASSIFICA

Immobile vince la Scarpa d'Oro: è il 3° italiano

Pari in tutto, CR e Immobile, anche nel numero di rigori – 12 – con cui sono arrivati a quota 30. Ed è proprio un curioso dialogo prima di un rigore a far capire quanto CR (nonostante lui tenda a negare sempre…) tenga ai suoi primati personali. La Juve è avanti 2-0, lui conduce 30 a 29 su Immobile, quando Orsato fischia un rigore a favore dei biancocelesti e sul dischetto, naturalmente, si presenta il suo “rivale”.

Il “leader” Ronaldo allora va a fare una chiacchierata con Szczesny, come a chiedergli di fermare la corsa di Immobile, ma dando anche al suo portiere suggerimenti su come calcerà l’attaccante avversario. Che sia così perfezionista da studiare anche i rigori di chi gli contende il titolo di capocannoniere?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche