Roma, Mancini positivo al coronavirus: "Sto bene, non vedo l'ora di tornare"

Serie A

Il difensore giallorosso ha comunicato sui propri social la positività al tampone: "Mi sono aggiudicato la quarantena", scherza sui social. Poi tranquillizza sulle sue condizioni: "Sto bene e sto già facendo il conto alla rovescia per il rientro in campo". E' il settimo giocatore giallorosso a risultare positivo dall'inizio della nuova stagione

CORONAVIRUS: DATI E NEWS LIVE

Un nuovo caso di positività al Covid-19 in casa Roma. Il difensore giallorosso Gianluca Mancini ha infatti annunciato sui social di aver contratto il coronavirus: "Ciao a tutti, sono risultato positivo al Covid e di conseguenza mi sono aggiudicato la quarantena. Fortunatamente mi sento bene e sto già facendo il conto alla rovescia per il rientro in campo. A presto e Forza Roma!", il messaggio del calciatore su Instagram. Mancini, che non ha partecipato alla trasferta di Europa League contro lo Young Boys (successo della Roma per 2-1) perché squalificato, non sarà a disposizione di Fonseca per la sfida di campionato contro il Milan in programma lunedì sera a San Siro, match che ogni probabilità lo avrebbe visto tra i titolari come sempre accaduto nelle precedenti quattro gare di Serie A disputate fino a questo momento dalla Roma.

È il settimo giocatore giallorosso positivo

approfondimento

Tutti i casi Covid squadra per squadra in Serie A

Con la positività di Mancini sale a sette il numero di casi complessivi all’interno del gruppo Roma: dopo Mirante, Carles Perez, Bruno Peres (guariti) e Kluivert (oggi al Lipsia), si trovano attualmente in isolamento Amadou Diawara, Riccardo Calafiori  e appunto Gianluca Mancini.