Osimhen dimesso dall'ospedale dopo l'infortunio in Atalanta-Napoli: domani altri esami

Napoli
©Ansa

Dopo il colpo alla testa nel finale della partita contro l'Atalanta, l'attaccante nigeriano è stato dimesso dall'ospedale dopo una notte tranquilla. Domani nuovi accertamenti. Osimhen è caduto, ha sbattuto la testa ed è svenuto in campo. Immediati i soccorsi. Il giocatore ha poi ripreso conoscenza mentre veniva portato in ospedale per accertamenti, che hanno evidenziato un trauma cranico

NAPOLI-BENEVENTO LIVE

Victor Osimhen è stato dimesso dall'ospedale di Bergamo. Dopo la rovinosa caduta nel finale della partita contro l'Atalanta, l'attaccante del Napoli ha trascorso una notte tranquilla. Domani, secondo quanto riporta l'Ansa, sono in programma ulteriori esami. Il giocatore ha riportato un trauma cranico dopo quanto successo al minuto numero 89 della sfida di campionato: una caduta all'apparenza normale, dove il nigeriano ha però sbattuto la testa. Osimhen è dunque svenuto. Immediati i soccorsi in campo, col nigeriano portato via in barella all'esterno dello stadio. Osimhen ha poi ripreso conoscenza mentre veniva trasportato in ospedale. Al Papa Giovanni XXIII di Bergamo gli accertamenti hanno evidenziato un trauma cranico. 

L'Infortunio di Osimhen in Atalanta-Napoli
Il momento della caduta di Osimhen
Osimhen
©Ansa
L'Infortunio di Osimhen in Atalanta-Napoli
©Ansa
L'Infortunio di Osimhen in Atalanta-Napoli
©Ansa
L'Infortunio di Osimhen in Atalanta-Napoli
©Ansa

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.