Allegri ospite a Sky Calcio Club: appuntamento dopo Roma-Napoli alle 22.45

L'APPUNTAMENTO

Questa sera (domenica 21 marzo), alle 22.45 su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A, torna a parlare a Sky Calcio Club Massimiliano Allegri. L'ex allenatore bianconero è fermo dalla fine della stagione 2018-19, e risale a maggio 2016 la sua ultima "presenza" nella trasmissione di Fabio Caressa. Insieme a lui Sandro Piccinini, Beppe Bergomi, Luca Marchegiani, Paolo Di Canio e, in collegamento, Fabio Capello

ALLEGRI: "A GIUGNO VOGLIO TORNARE" - TUTTI I VIDEO

Riecco Max Allegri. Appuntamento da non perdere stasera a Sky Calcio Club (alle 22.45 su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A) per commentare la giornata di campionato appena conclusa e non solo. Quello al Club sarà un ritorno per l'ex allenatore di Juventus e Milan: c'era già stato nel maggio del 2016, fresco del suo secondo scudetto di fila vinto sulla panchina bianconera. Allegri non siede più su una panchina dal termine della stagione 2018-19. Quell'anno l'addio ai colori bianconeri dopo le cinque annate chiuse con altrettanti scudetti e due finali di Champions League raggiunte. Da allora Max non ha più allenato. E c'è tanta curiosità sul suo futuro. Oltre a Fabio Caressa, Sandro Piccinini e Beppe Bergomi, al Club anche Luca Marchegiani, Paolo Di Canio e, in collegamento, Fabio Capello.

L'ultima volta al Club nel 2016 e quell'aneddoto su Morata

Non è la prima volta a Sky Calcio Club per Massimiliano Allegri. Da allenatore bianconero era infatti stato ospite al Club nel maggio del 2016, alla fine del suo secondo anno sulla panchina della Juve chiuso col suo secondo scudetto. Quel giorno - tra i tanti temi - ci fu anche un commento su Morata, che proprio oggi suona decisamente attuale vista la stagione dello spagnolo. "Il calcio cambia sempre - diceva al tempo Allegri -, ma Morata è uno dei pochi giocatori al mondo che può giocare con ogni tipo di compagno di reparto, che sia prima punta, una seconda punta o altro". E poi anche quell'aneddoto divertente: "Appena arrivato tirava sempre, poi l'argentino (Tevez, ndr) cominciò a guardarlo un po' di traverso, e allora lui smise completamente di tirare. Spero rimanga? Sì". In realtà Morata (dopo due anni e 27 gol con Allegri) farà ritorno al Real, salvo poi tornare bianconero a partire dal 2020.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport