Cagliari contro il razzismo: via alla campagna "L’umanità ha un unico volto"

Serie A

Il club sardo ha voluto impegnarsi concretamente nella lotta alle discriminazioni e l’ha fatto con una serie di iniziative dedicate ai più giovani, con l’obiettivo di promuovere la diversità e diffondere la cultura del rispetto

La lotta contro la discriminazione passa anche e soprattutto per lo sport, da sempre veicolo d’uguaglianza in questo senso. Così, in occasione della 17^ settimana contro il razzismo, dal 21 al 27 marzo, il Cagliari ha voluto ribadire il proprio impegno per promuovere la diversità e l’ha fatto con la campagna "L’umanità ha un unico volto", che comprenderà una serie di iniziative con l’obiettivo di diffondere la cultura del rispetto e combattere ogni forma di discriminazione, sociale e territoriale. L’immagine di lancio vede diversi volti, donne e uomini che lavorano nel club tra dipendenti e giocatori come Joao Pedro, Asamoah e Rugani

Cagliari iniziativa razzismo

Le iniziative contro il razzismo

vedi anche

Chi ha saltato più partite per infortunio in A?

Nei prossimi giorni sono previsti degli incontri formativi – sia in presenza ad Asseminello che via web - rivolti ai ragazzi del settore giovanile. Testimonianze, riflessioni sul razzismo con gli psicologi ed educatori del club, Fabio Zarra e Virginia Marino, e il responsabile dell'Ufficio Antirazzismo della Lega Serie A, Omar Daffe. Parteciperanno i gruppi squadra 2006, 2007 e la Primavera. Le iniziative ideate del Cagliari si sposano con la campagna "Keep Racism Out", promossa dalla Lega Serie A e l’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri. "Keep Racism Out" ha abbracciato, innanzitutto, il mondo eSports: all’interno di FIFA21, nella modalità Ultimate Team, i video giocatori di tutto il mondo possono già ottenere la speciale divisa della campagna ed utilizzarla per la propria squadra. Tra i testimonial il difensore rossoblù Diego Godin.

L’impegno della Serie A

Durante la scorsa giornata di campionato, i capitani di tutte le squadre sono scesi in campo indossando al braccio una speciale fascia dedicata alla campagna; sulla manica destra di tutti i calciatori presente la patch "Keep Racism Out". Per la prima volta tutti i club della Lega Serie A, attraverso i propri protagonisti, hanno lanciato insieme un forte messaggio contro il razzismo. In un video, pubblicato sui canali ufficiali della Lega e sui profili social delle Società, venti calciatori rappresentativi, uno per squadra, si sono schierati assieme in questa lotta. Per il Cagliari il capitano Joao Pedro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.