Inzaghi prima di Lazio-Spezia: "Il rinnovo di contratto si farà"

lazio

L'allenatore della Lazio ha fatto il punto sul suo futuro: "Col presidente Lotito nessun problema, ci vedremo per capire il da farsi. Io sono contento di quanto fatto e spero di andare avanti per tanti altri anni"

TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERIE A

"Il presidente lo sa, la Lazio è la mia prima scelta. Questo matrimonio può continuare nel migliore dei modi senza se e senza ma", lo ha detto Simone Inzaghi alla vigilia della sfida con lo Spezia parlando del suo rinnovo contrattuale. Poi ha aggiunto: "Sono contento di quanto fatto in questi anni e spero di andare avanti per tanti altri. Come in tutte le famiglie ora dobbiamo sederci e vedere il da farsi".

"Immobile da valutare"

covid

Focolaio azzurro, la situazione dei club di A

L'obiettivo, poi, resta rimanere in Champions League. "Abbiamo fatto qualcosa di importante anche quest'anno - ha continuato il tecnico biancocelesti - ma l'Atalanta è messa meglio. La corsa è ancora lunga, ma vogliamo rimanere nell'Europa che conta". Contro lo Spezia, però, mancherà Luis Alberto e Inzaghi sulla titolarità di Immobile non si sbilancia: "Valuterò dopo averci parlato. Ha giocato 90 minuti su un sintetico in Nazionale, ma mi sembrava in discrete condizioni".

"Daniel come Mirko"

approfondimento

Lazio, l'ultimo saluto a Daniel Guerini. FOTO

Infine un pensiero a Daniel Guerini: "Ieri è stata una giornata triste e dolorosa per il mondo Lazio, mi ha fatto tornare indietro nel tempo con la tragedia di Mirko Fersini (giovane degli allievi della Lazio, morto nel 2012 a 17 anni dopo una settimana di coma in seguito a un incidente stradale col suo scooter, ndr)".