Morto Romano Fogli, vinse lo Scudetto con il Bologna e la Coppa dei Campioni con il Milan

lutto
©Getty
romano_fogli_getty

Bologna piange uno dei simboli più amati e icona dell’ultimo scudetto: era l’ultimo giocatore titolare della squadra del ’64 ancora in vita. Fogli ha vestito anche le maglie di Torino, Milan (con cui vinse Coppa dei Campioni ’68-’69 e Intercontinentale del ’69), Catania e della Nazionale. I rossoblù giocheranno con il lutto al braccio e sarà osservato un minuto di silenzio prima della sfida contro il Genoa

A Bologna sarà ricordato per sempre Romano Fogli, icona dello scudetto 1964 e ultimo giocatore titolare di quella fantastica squadra ancora in vita. È morto nella mattinata di martedì a 83 anni. Per onorare la sua memoria, la squadra rossoblù giocherà con il lutto al braccio la partita contro il Genoa, sarà osservato un minuto di silenzio prima del match, e verrà proiettato allo stadio un video celebrativo. 344 presenze con la maglia del Bologna per più di 10 anni dal 1957 al 1967 e poi anche da allenatore. Suo il gol del vantaggio nello spareggio Scudetto 1964 contro l’Inter di Herrera su punizione.  Fogli ha vestito in carriera anche le maglie di Torino, Milan (con cui vinse Coppa dei Campioni e Intercontinentale), Catania e Nazionale. 

Il ricordo del Bologna

"Prima fonte arretrata del gioco e al contempo uomo di marcatura e appoggio alla regia di Bulgarelli – lo ricorda così il Bologna sul suo sito ufficiale -. Romano, che ben presto esordì anche in Nazionale, con il Bologna ha vinto la Mitropa 1961 e lo scudetto del 1964, segnando il memorabile gol del vantaggio nello spareggio con l’Inter e armonizzando col suo tocco di palla da artista la poesia dell’undici tricolore che ogni appassionato rossoblù – e non solo – recita con affetto e ammirazione. Continuò poi a vincere titoli, nella seconda parte di carriera, anche con il Milan. Tutto il Bologna Fc 1909 – conclude - ricorda con grande commozione l’amico Romano e partecipa al dolore della famiglia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche