Allegri dopo Juventus-Genoa: "Stasera mi sono divertito. Con Morata non è successo niente"

juventus
©LaPresse

Dopo la vittoria sul Genoa, l'allenatore bianconero ha mostrato la sua soddisfazione: "Mi sono divertito a guardare la squadra. Era importante vincere e farlo in questa maniera". Poi chiarisce l'episodio del battibecco con Morata: "Non è successo nulla, era stato ammonito e ho preferito toglierlo". Poi Dybala sul rinnovo: "Adesso il club deve pensare a risolvere altre cose. Il mio rinnovo può attendere"

JUVENTUS-GENOA 2-0, HIGHLIGHTS

La Juventus vince anche contro il Genoa e mette di seguito la seconda vittoria dopo il successo di Salerno. Intervenuto nel post partita, l'allenatore bianconero, Massimiliano Allegri, ha commentato con soddisfazione la partita dei suoi giocatori: "Stasera mi sono divertito a vedere la squadra, così come a Salerno e anche col Sassuolo quando abbiamo perso, ma purtroppo contano solo i risultati. Abbiamo fatto un altro passettino in avanti. Era importante vincere e farlo con questa testa, aggredendo la partita per novanta minuti". La Juventus, grazie a questa vittoria, supera la Roma e aggancia la Fiorentina al quinto posto: "Le quattro davanti meritano le posizioni che hanno. Il nostro obiettivo è quello di ottenere il massimo: abbiamo gli ottavi di Champions, la Supercoppa e la Coppa Italia. Per questo oggi era importante vincere: adesso ci aspettano trasferte difficili come Venezia e Bologna e chiuderemo col Cagliari. Vedremo poi cosa succede".

"Con Morata non è successo assolutamente nulla"

leggi anche

Magie di Cuadrado e Dybala: Genoa battuto 2-0

Al minuto 73, poi, Max Allegri è stato protagonista insieme a Morata di un piccolo diverbio. L'allenatore bianconero aveva deciso di sostituire l'attaccante spagnolo che non ha preso nel migliore dei modi la decisione, chiedendo spiegazioni ad Allegri al momento della sua uscita dal campo. L'allenatore bianconero ha motivato la sua scelta, chiarendo l'accaduto: "Con Alvaro non è successo assolutamente niente. Aveva preso un'ammonizione e ho preferito toglierlo. Mi dispiace perché aveva fatto una bella partita: è stato bello vederlo giocare, così come tutto il resto della squadra". 

Dybala: "Il mio rinnovo può aspettare, ora ci sono altre cose da risolvere"

Autore del gol del 2-0, anche Paulo Dybala ha commentato la partita della Juventus: "Abbiamo dominato tutta la partita. Noi sappiamo quello che dobbiamo fare ora: vincerle tutte fino alla pausa". E alla domanda sulla questione legata al suo rinnovo, ha risposto: "Credo che adesso la società abbia altre cose da risolvere. Il mio rinnovo può aspettare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche