Salernitana, Iervolino: "Diventeremo un modello, investirò ma solo sui giovani"

la presentazione
twitter @OfficialUSS1919

Il nuovo presidente del club si presenta: "Ho in mente un progetto complesso e ambizioso, questa squadra diventerà un modello. Sabatini è un vincente, ci siamo piaciuti subito. La squadra va rinforzata ma può salvarsi. Farò investimenti, ma solo su giovani e su calciatori che vogliono fare la storia di questo club"

Closing ufficialmente completato, la Salernitana passa a tutti gli effetti nelle mani di Danilo Iervolino che ha rilevato il 100% delle quote del club. L'annuncio è arrivato dallo stesso imprenditore con un messaggio pubblicato su Facebook: "Da oggi inizia una nuova era. Ore 13:00 si è concluso il trasferimento delle quote. Avanti tutta". La firma dell'atto notarile che ha sancito l’acquisizione delle quote societarie della Salernitana da parte di Iervolino è avvenuta in mattinata a Scafati, nello studio del notaio Francesco Coppa, alla presenza anche dei trustee Susanna Isgrò e Paolo Bertoli.

"Voglio lasciare la mia impronta nel calcio"

Iervolino che successivamente si è presentato ai tifosi della Salernitana in conferenza stampa. "Il mio è un progetto complesso e ambizioso, voglio portare un cambiamento nel mondo del calcio. Io amo le sfide e spero di lasciare la mia impronta anche in questo settore. La squadra e i dirigenti che mi hanno preceduto hanno fatto un ottimo lavoro, ma non hanno toccato le corde del cuore. L’ho anche detto a Fabiani, mi sono complimentato con lui ma l’ho rimproverato per non aver creato un rapporto con i tifosi. Il legame con il territorio fa la differenza, io ho in mente da tempo anche l’idea del centro sportivo. Serve trasparenza verso i tifosi: cercherò di fare in modo che la squadra sia sempre più vicina ai tifosi". Progetto ambizioso quella della nuova Salernitana: "Voglio portare tantissima tecnologia. Cercheremo di abbracciare una rivoluzione digitale generale, è una promessa. Questa squadra diventerà un modello, un laboratorio da cui tra qualche anno ci saranno delle copie", ha proseguito Iervolino.

"Sabatini è un vincente. Squadra va rinforzata"

Iervolino che annuncia Walter sabatini come nuovo ds: "E' un vincente. Ha le idee chiare, una ferocia nell'essere determinante che mi ha fatto impazzire. Ci siamo piaciuti subito. Con lui faremo due tipi di contratto: uno ufficiale, uno in stile gentlemen agreement. Il calcio è una industria professionale, in cui i risultati calcistici dipendono da tantissimi fattori. Un discorso è retrocedere in serie B senza collezionare punti, un altro è sfiorare la salvezza e poter ripartire a testa altissima sin dal giorno dopo. A me non piace perdere le sfide, proprio per questo ci concentriamo sull'immediatezza. La squadra mi è sembrata di qualità, va rinforzata ma può riuscire a raggiungere la salvezza.La priorità è restare in A, poi a giugno faremo le nostre valutazioni".

"Investirò, ma non su giocatori di nome ma senza motivazioni"

Sui possibili investimenti: "A me non dispiace investire, anzi mi reputo un grande investitore. A Sabatini ho detto che se ci sarà da fare degli investimenti li faremo, ma non spenderò mai un euro per portare qui giocatori di nome ma stanchi. Non sono qui per prendere la ribalta, a 43 anni ho già avuto successo in Italia e non ho bisogno di applausi. Non voglio la scena ma fatti". Ancora sugli obiettivi: "Questo sarà un progetto a medio-lungo termine. Oggi non abbiamo tempo per programmare, ma dobbiamo solo pensare che questa squadra deve restare in A. Non vogliamo giocatori che vengano a Salerno per soldi, ma giocatori che facciano di tutto per entrare nella storia di questo club. Balotelli? A me interessa puntare sui giovani, ma di giocatori ne parleremo con Sabatini, così come dell’allenatore. L’Arechi? È uno stadio mitologico per me da tifoso. Sono curioso di vedere lo stadio con l'occhio da presidente, per capire anche con il sindaco come investire".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche