Genoa, allenamento con i tifosi a più di 1000 giorni dall'ultima volta. VIDEO

GENOA

A quasi tre anni dall'ultima volta il centro sportivo di Pegli riapre le porte ai tifosi: centinaia di sostenitori rossoblù sostengono la squadra in vista della trasferta di Verona, in programma lunedì alle 18:30. E Blessin ricambia andando "in scivolata" ai piedi della gradinata

VERONA-GENOA LIVE

Il Genoa e i suoi tifosi credono nella salvezza. La dimostrazione sul campo è arrivata sabato mattina, nel giorno della riapertura al pubblico del centro sportivo "Gianluca Signorini", impianto che a Pegli ospita gli allenamenti della squadra chiuso ai sostenitori della squadra da 1033 giorni. Dopo quasi tre anni - il centro era stato oggetto di lavori di ristrutturazione iniziati il 4 giugno del 2019 e terminati il 13 febbraio 2020, seguiti dalla pandemia - si sono rivisti i tifosi, che hanno sostenuto con cori, applausi e tanto entusiasmo la seduta di allenamento della squadra guidata da Alexander Blessin

I giocatori del Genoa osservano i loro tifosi

"Continuate a crederci"

La tribuna del Signorini si è riempita di prima mattina, quando la squadra doveva ancora arrivare sul campo. I tifosi hanno riservato cori anche a Marco Rossi,  ex capitano del Genoa e attuale Club Manager. "Siamo venuti qui per farvi capire l’amore che abbiamo verso questi colori, noi siamo la Gradinata Nord ma in campo andate voi. Continuate cosi. Continuate a crederci!" è stato l'invito della tifoseria a una squadra rilanciata dal filotto positivo di otto partite consecutive, con una vittoria - quella dell'ultima giornata contro il Torino - e sette pareggi (cinque dei quali per 0-0) ottenuti durante la gestione Blessin.

Blessin saluta in scivolata i tifosi del Genoa

Blessin "in scivolata": l'omaggio alla tifoseria

Proprio l'allenatore tedesco è stato tra i più acclamati dalla tifoseria. Blessin ha tenuto a rapporto la squadra a centrocampo e apprezzato gli applausi riservati a lui e ai suoi giocatori. Poi l'allenatore tedesco, imbattuto alla guida del Genoa, ha offerto un simpatico fuoriprogramma: corsa sotto la gradinata e scivolata sul terreno di gioco. Un "abbraccio virtuale" ai suoi tifosi. Che spingono il Genoa, distante tre punti dalla quartultima posizione, verso la salvezza e verso Verona, prossima tappa di campionato nella sfida in programma lunedì alle 18:30.

calendario 31 giornata serie a

leggi anche

Serie A, partite e orari della 31^ giornata

Blessin ricambia gli applausi dei tifosi