Probabili formazioni Serie A della 2^ giornata: le news dai campi

Serie A
©Getty

Tutte le ultime direttamente dagli inviati di Sky Sport. Pioli recupera Tonali ma perde Krunic. Spalletti non dovrebbe cambiare XI titolare. Atalanta con l'idea Lookman titolare ma il vero punto di domanda è: chi sarà il sostituto di Angel Di Maria? Allegri pensa al tridente ma intanto dovrebbe risparmiare Bonucci, affaticato mentre in mezzo riecco Rabiot

SAMP-JUVE LIVE

Dopo una prima giornata senza pareggi, la Serie A torna in campo. C’è chi si deve confermare e chi invece vuole trovare i primi punti stagionali. Come accaduto settimana scorsa, l’orario è tutto serale viste le temperature ancora belle estive. Qualche possibile ‘trappola’ per le grandi mentre il big match sarà quello che metterà di fronte Atalanta e Milan.

CALCIOMERCATO

Tutti gli acquisti ufficiali in Serie A

Tra conferme, cambi di formazione e infortunati c’è da monitorare praticamente ogni possibile XI titolare e allora non resta che chiamare in causa la squadra degli inviati di Sky Sport. Antenne già dritte e notizie che arrivano con continuità. Pronti per il giro dai ritiri? Partiamo

ATALANTA-MILAN, domenica ore 20:45

Atalanta, tentazione Lookman

  • Gasperini ha avuto un nuovo esterno (Soppy) e recupera Zappacosta e Demiral ma non Ederson
  • Sulla trequarti c’è Pasalic in pole con Malinovskyi che potrebbe volare in Premier League. Dietro possibile opzione Scalvini
  • In attacco invece c’è l’opzione Lookman che ha avuto un ottimo impatto a Genova settimana scorsa. Il sacrificato, nel caso, sarebbe Muriel. Nel ballottaggio a 3 presente anche Boga

Milan, Tonali dall'inizio. Krunic ko

  • Buone notizie per Stefano Pioli: Tonali è pronto al rientro dal primo minuto. La brutta notizia riguarda Krunic che non è a disposizione
  • In attacco Giroud pare recuperato ma dopo la doppietta contro l’Udinese, Rebic va verso la conferma
  • Sulla trequarti, invece, Messias ha scavalcato Saelemaekers e va verso una maglia da titolare insieme a Brahim e Leao

BOLOGNA-VERONA, domenica ore 20:45 su Sky Sport

Bologna, novità in vista per il 3-5-2 di Sinisa

  • In difesa c’è da cambiare: Soumaoro è squalificato e ci sono tante soluzioni possibili
  • Bonifazi pare essere l’opzione più accreditata. Medel e l'abbassamento di De Silvestri completeranno il pacchetto. Kasius sarà esterno destro mentre Cambiaso è in vantaggio su Lykogiannis sull'altro versante
  • In attacco pronto il rientro da titolare di Orsolini al fianco di Arnautovic con Soriano in mediana

Verona, rientra Veloso. Amione a rischio

  • La pesante sconfitta in quel di Napoli potrebbe portare a un po’ di cambiamenti nell’XI titolare
  • Ceccherini e Veloso rientrano dalla squalifica ma il secondo non è al meglio dato che era anche nella lista degli infortunati. Amione non ha impattato benissimo: Magnani e Restos dovrebbero far parte del pacchetto arretrato
  • Davanti invece Lasagna e Henry, a segno entrambi alla prima giornata, paiono confermati

ROMA-CREMONESE, lunedì ore 18:30

Roma, Mou non pare voler cambiare

  • Impegno sulla carta semplice per Mourinho e i suoi. Roma con tutti a disposizione e tante opzioni tra centrocampo e attacco
  • Il grosso dubbio era Wijnaldum sì o Wijnaldum no dal primo minuto. L'infortunio dell'olandese ha chiuso la questione. Gini non è a disposizione
  • Per il resto Mourinho non pare intenzionato a cambiare e quindi di va verso la conferma dell'XI visto a Salerno

Cremonese, Ascacibar in pole

  • La bella reazione contro la Fiorentina (in inferiorità numerica) può portare a moltissime conferme
  • Di sicuro c’è lo stop per squalifica di Escalante con Ascacibar che dovrebbe strappare una maglia da titolare
  • Attacco con Okereke come sicurezza di formazione. Dessers resta in pole per affiancare l’ex Venezia ma tutto è ancora in evoluzione

SAMPDORIA-JUVENTUS, lunedì ore 20:45

Sampdoria, un paio di dubbi per Giampaolo

  • In casa blucerchiata attacco trainato da Caputo con Sabiri a supporto e Quagliarella come arma a gara in corso
  • In difesa Murru si gioca una maglia con Augello. Il ballottaggio resta ancora in piedi
  • Altro punto di domanda in mediana con Villar che è testa a testa con Vieira

Juventus, chi al posto del Fideo?

  • Nuovo problema per Max Allegri che vede aumentare la lista degli indisponibili visto l’infortunio che ha bloccato Di Maria
  • L’XI titolare bianconero sarà presumibilmente un 4-3-3 con l'avanzamento di Cuadrado nel tridente. In mediana Rabiot è in pole
  • In difesa favorito ballottaggio Rugani-Gatti col primo favorito (Bonucci è stato vittima di un affaticamento) mentre in attacco l'assenza di Di Maria porta Allegri ad alzare, come detto, Cuadrado ma anche Kostic giocherà a supporto di Vlahovic