Serie AGiornata 9 - domenica 24 ottobre 2021Giornata 9 - dom 24 ott
Fine
Inter
Dzeko E. 17'
1 - 1
Juventus
Dybala P. 89' (Rig.)
Inter
Dzeko E. 17'
1 - 1 Juventus
Dybala P. 89' (Rig.)
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • LIVE
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • NOTIZIE

Inter-Juventus, curiosità e statistiche sul Derby d'Italia

Inter e Juventus si affrontano a San Siro alle 20.45 di domenica 24 ottobre, nel posticipo della 9^ giornata di Serie A

INTER-JUVE LIVE

Inter-Juventus, i precedenti

Questa sarà la 177^ sfida in Serie A tra Juventus e Inter. Il bilancio complessivo è di 85 vittorie bianconere, 44 pareggi e 47 successi nerazzurri. La Juve ha ottenuto sei vittorie nelle ultime nove sfide di Serie A contro l’Inter – completano due pareggi e una vittoria nerazzurra (2-0 nella gara d’andata dello scorso campionato). L’Inter ha vinto l’ultima partita casalinga contro la Juventus e non arriva a due successi interni consecutivi contro i bianconeri nella competizione dal 2010, quando sulla panchina nerazzurra c’era José Mourinho. La Juventus ha perso tutte le ultime quattro trasferte in campionato considerando solo le sfide tra le prime “grandi 7” di Serie A (Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma) e l’ultima volta che non ha subito gol in una gara esterna contro una di queste squadre nella competizione è stata nel novembre 2018 (contro il Milan, proprio a San Siro).

Lo stato di forma di Inter e Juventus

  • L’Inter è la squadra con la miglior serie di imbattilibità casalinga in corso in Serie A tra le squadre attualmente nella competizione (20 gare di fila senza sconfitte interne, i nerazzurri non fanno meglio da novembre 2010 quando le partite furono 46). Inoltre può segnare almeno due gol per sette gare interne di fila in Serie A per la prima volta da febbraio 2017. 
  • L’Inter non perde due gare consecutive in Serie A da marzo 2020: curiosamente in quell’occasione i due ko furono contro Lazio e Juventus.
  • La Juventus ha vinto le ultime 4 partite di campionato e in questo mini parziale ha recuperato cinque punti sull’Inter: i bianconeri non collezionano almeno cinque successi di fila in Serie A da luglio 2020 (striscia di sette con Maurizio Sarri in panchina).
  • La squadra bianconera ha ottenuto esattamente lo stesso numero di punti della scorsa stagione dopo lo stesso numero di gare giocate: 14. Nello scorso torneo tuttavia aveva segnato più gol (15-12) e ne aveva subiti meno (7-10).

Inter-Juventus, i numeri

E' la sfida tra la squadra che ha segnato più gol nei secondi tempi di questo campionato (Inter, 14) e una delle cinque che ne hanno segnati di meno (la Juventus quattro, come Sassuolo, Salernitana, Empoli e Venezia). L’Inter e la Juventus sono anche le due squadre che in percentuale hanno subito più reti su palla inattiva nel torneo in corso (50%: 5 su 10 per i bianconeri, 45%: 5 su 11 per i nerazzurri). In particolare, la formazione di Allegri è quella che ha incassato più gol su sviluppi di corner in questo campionato (4, l’ultimo dei quali a settembre contro la Sampdoria). Solo la Lazio (11) ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio rispetto all’Inter (10) in questo campionato – tuttavia, solo Verona (10) e Spezia (8) ne hanno persi di più una volta sopra con il punteggio proprio rispetto ai nerazzurri e alla Juventus (entrambe 7) nel torneo in corso.

35648077
35648077

Inter-Juventus, le statistiche individuali

  • Edin Dzeko ha segnato 6 gol in 8 partite di questo campionato, appena uno in meno di quanti ne aveva realizzati la scorsa Serie A in 27 presenze con la Roma. Nessun giocatore ha segnato più reti di Dzeko nelle prime otto presenze in campionato con l’Inter nell’era dei tre punti a vittoria (6, come Marco Branca, Ronaldo e Diego Milito). Tra le 13 squadre affrontate almeno 10 volte in Serie A, la Juventus è una delle due contro cui Edin Dzeko ha partecipato a meno gol (l’altra è il Torino): solo 3, frutto di 2 reti e un assist.
  • Nicolò Barella è il centrocampista che è stato coinvolto in più sequenze su azione terminate con un tiro in questa Serie A (48) e in generale è secondo, dietro solo a Lorenzo Insigne (50). 
  • Nicolò Barella e Arturo Vidal sono andati a segno nell’ultimo match casalingo di Serie A contro la Juventus: l’ultimo centrocampista dell’Inter a segnare in due stagioni consecutive contro i bianconeri a San Siro è stato Lothar Matthäus (nel 1989/90 e nel 1990/91).
  • Arturo Vidal ha giocato 124 partite con la maglia della Juventus in Serie A tra il 2011 e il 2015, realizzando 35 gol in campionato (sette di questi con Allegri in panchina).
  • L’unica partita di Serie A in cui Matteo Darmian ha sia segnato un gol che fornito un assist vincente è stata contro la Juventus, nell’aprile 2015 con la maglia del Torino.
  • Alexis Sánchez ha segnato due reti contro la Juventus in Serie A, tuttavia la più recente nel gennaio 2011. Il cileno inoltre ha fatto il suo esordio in Serie A proprio contro la Juventus, nel settembre 2008 con la maglia dell’Udinese.
  • La prossima sarà la 100^ vittoria per Milan Skriniar in Serie A – 88 delle prime 99 sono arrivate in nerazzurro, nessun giocatore di movimento ne conta così tante con questa maglia da suo esordio con l’Inter nel 2017/18.
  • L’Inter è la vittima preferita in Serie A di Juan Cuadrado, che ha segnato cinque gol contro i nerazzurri: il colombiano ha realizzato una doppietta nella sua ultima sfida contro la squadra lombarda, garantendo alla Juventus un successo per 3-2 a maggio.
  • I due gol di Paulo Dybala contro l’Inter in Serie A sono arrivati nelle due sfide più recenti contro i nerazzurri, mentre era rimasto a secco nelle precedenti 10 gare.
  • La prima partita di Leonardo Bonucci in Serie A è stata con la maglia dell’Inter, nel maggio 2006. La prossima sarà la 150^ partita intera per Leonardo Bonucci senza che la sua squadra subisca gol in Serie A (in 398 presenze al momento per lui nel torneo): potrebbe diventare il terzo giocatore a tagliare questo traguardo con meno di 400 gare all’attivo nell’era dei tre punti a vittoria, dopo Gianluigi Buffon (che ha impiegato 357 gare) e Giorgio Chiellini (367).
  • La prossima sarà anche la 100^ presenza nei cinque grandi campionati europei per Moise Kean. Solo due giocatori nati negli anni 2000 hanno tagliato questo traguardo finora: Jadon Sancho (111) e Hamed Traore (105) – anche Ferran Torres a quota 99.
  • Aaron Ramsey ha sia segnato che servito un assist in un solo incontro di Serie A, contro l’Inter nel marzo 2020.
  • Álvaro Morata è andato a segno in due delle sue ultime cinque gare di Serie A contro l’Inter, la più recente nel febbraio 2016 da subentrato, con la sua prima rete dal dischetto nella competizione.
  • Dejan Kulusevki e Manuel Locatelli sono gli unici due giocatori della Juventus scesi in campo in tutte le otto gare di questo campionato; tuttavia, ben sette delle presenze dello svedese sono arrivate da subentrato: nessun giocatore ne conta di più nel torneo in corso.

Gli allenatori

Simone Inzaghi è rimasto imbattuto in tutte le ultime sei gare casalinghe in Serie A contro le “grandi 7” del nostro campionato (Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma): tre successi e tre pareggi nel parziale. Escludendo la Lazio, affrontata una sola volta proprio nell’ultimo turno, la Juventus è la squadra contro cui Simone Inzaghi ha perso più partite da allenatore in Serie A (8) e quella contro cui vanta la peggior media punti (0.64 a match). Il tecnico nerazzurro ha perso tutte e tre le gare casalinghe di campionato disputate contro Massimiliano Allegri. Alegri che, invece, vanta un solo ko nelle 10 sfide in campionato contro l’Inter sulla panchina della Juventus (nel settembre 2016): cinque vittorie e quattro pareggi completano questo parziale. 

Lazio's head coach Simone Inzaghi (R) shakes hand with Juventus' head coach Massimiliano Allegri during the Italian Serie A soccer match SS Lazio - Juventus FC, at Olimpico stadium in Rome, Italy, 3 March 2018.   ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI

L'arbitro di Inter-Juventus

Gettone numero 113 in carriera in Serie A per Maurizio Mariani, il quarto nel torneo in corso. E' uno dei nove arbitri a non avere ancora concesso alcun rigore in questo campionato. Le ultime espulsioni in Serie A a giocatori sia dell’Inter che della Juventus sono arrivate entrambe nella precedente sfida tra le due

squadre, lo scorso maggio.

Le probabili formazioni

  • Inzaghi ha tutta la rosa a disposizione: in difesa dovrebbe tornare Bastoni dopo l'impiego da titolare di Dimarco in Champions. Darmian e Perisic sulle fasce, a centrocampo inamovibilli Barella e Brozovic, ma c'è un ballottaggio tra Vidal e Vecino. Davanti Lautaro e Dzeko.
  • Allegri non può contare sul solo Rabiot, ancora in quarantena per Covid. Recuperato Dybala, la Joya sarà una possibile arma in più a gara in corso. In attacco Morata nettamente favorito su Kean, così come l'impiego di Bernardeschi dal 1' da esterno di sinistra nel 4-4-2 è più probabile rispetto alla soluzione tridente. Quindi meno chance di titolarità per McKennie a centrocampo. De Sciglio sta facendo benissimo, ma uno tra lui, Danilo e Alex Sandro presumibilmente partirà fuori.

vedi anche

Dubbio Calha-Vidal, Dybala dalla panca: probabili

Squalificati

  • Inter: -
  • Juventus: -

Diffidati

  • Inter: -
  • Juventus: -

Inter-Juventus: come seguire la partita

Segui live la partita di Serie A Juventus-Inter su skysport.it.
Le probabili formazioni, tutte le news per arrivare preparato al meglio al match e tutti gli aggiornamenti in diretta live dell’incontro che si giocherà domenica 24 ottobre 2021 alle ore 20.45.
In attesa della partita puoi scoprire il mondo dedicato a Juventus e Inter e su skysport.it.

Vuoi rivedere tutti i numeri o leggere le ultime news di Serie A?
Ultime news
Calendario
Classifiche
Risultati

Riepilogo partita: date e orari

Partita: JuventusInter
Campionato: Serie A
Data: domenica 24 ottobre 2021
Orario calcio d’inizio: 20:45