Hellas, Pazzini fa 17: Salernitana battuta 2-0

Serie B
pazzini_lapresse

I gialloblu vincono ma non senza sforzi: 2-0 (firmato Pazzini-Luppi) a un'ottima Salernitana. Venerdì per la squadra di Pecchia la difficile trasferta di Benevento, test importante per continuare a inseguire la Serie A


Hellas Verona - Salernitana 2-0

21’ Pazzini, 60’ Luppi

Un Hellas Verona di contropiede rifà sua la vetta della Serie B, preparandosi al meglio per il big match di venerdì prossimo contro il Benevento quarto. Nonostante una prova non brillantissima, i gialloblu di Pecchia riescono a tirarsi fuori da una settimana complicata, cominciata con la dura sconfitta di Latina. 2-0 secco alla Salernitana, firmato ancora una volta da Giampaolo Pazzini: per l’ex Milan già 17 i gol in questa Serie B. A completare l’opera Luppi, che non segnava in campionato dal 4 dicembre. Il Frosinone, dunque, nuovamente staccato tre punti.

Alti e bassi Hellas - Da sottolineare soprattutto la prestazione di una Salernitana pericolosa in più occasioni dalle parti di Nicolas, lungo tutta la partita. Un 2-0 che, dunque, non rispecchia appieno quanto successo in campo. A risolverla a favore dell’Hellas le inevitabili grandi giocate dei ‘fuori-categoria’. Uno su tutti: Pazzini. Ben servito da Pisano, il suo colpo di testa al 21’ sblocca il risultato. Stacco sul primo e incornata in rete, in pieno stile-Pazzo. Salernitana comunque attiva, anche se più timida durante il primo tempo: sui piedi di Improta, al 30’, uno dei palloni più interessanti, terminato però a lato. A spaventare Nicolas ci pensano, però, Ronaldo e Della Rocca, giusto nei primi minuti della seconda frazione: prima il destro dell’ex Pro Vercelli sul palo, poi il tiro alto da pochi metri del centrocampista amaranto. Spavento trasformato in reazione: al 60’ da una ripartenza ecco il 2-0 della squadra di Pecchia. Il neo arrivato Zuculini bravo a servire Luppi, che da posizione defilata non lascia scampo a Gomis. Salernitana colpita nell’orgoglio, proprio nel momento di massima pressione. Non serve a nulla, poi, lo sforzo offensivo degli ultimi minuti. Colpo grosso dell’Hellas, che non stupisce ma vince: venerdì appuntamento con il Benevento, vero banco di prova per la Serie A.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche