28 febbraio 2017

Ternana, Gautieri: "Spero che la fortuna giri"

print-icon
Carmine Gautieri - Ternana

Carmine Gautieri, allenatore della Ternana (Getty)

Cinque sconfitte di fila per la Ternana, così Gautieri su Sky Sport: "Stiamo lavorando tantissimo, veramente. Alcuni giocatori che sono arrivati devono ancora capira la mentalità della Serie B, spero nella sorte a favore"

Cinque sconfitte consecutive, ultimo posto ed ennesima batosta contro l'Hellas Verona. Ternana, così non va. Il periodo no continua, nonostante i tanti rinforzi la squadra continua a non girare. Pochissimi punti, morale a terra e contestazione dei tifosi (nella notte alcuni vandali hanno imbrattato la macchina di Monachello con delle scritte). Che fare? "Rialzarsi, avere un po' di fortuna in più". Queste le parole di Carmine Gautieri su Sky Sport. 

"Spero che la fortuna giri" - Così Gautieri: "Abbiamo fatto un'ottima prestazione secondo me, sapevamo che avremmo affrontato una squadra forte e l'aveamo preparata bene. Siamo stati sfortunati, oltre al rigore abbiamo avuto altre occasioni e non abbiamo avuto la capacità di sfruttarle". Momento negativo per la sua Ternana: "Spero che la fortuna giri, davvero. Veniamo da 5 sconfitte di fila ma da come la squadra si è proposta si può parlare di risultato bugiardo. Ora sfrutteremo il fattore campo al Liberati, bisogna recuperare i giocatori che sono arrivati, alcuni non giocavano da 5 mesi". Come Sissoko: "Eh sì, lui l'ultima partita l'ha giocata il 3 dicembre, ma ci può servire. Dobbiamo recuperare i giocatori che sono arrivati, chi per un modo o chi per l'altro devono aiutare. Stiamo lavorando tantissimo, i giocatori che sono arrivati devono capire la mentalità della B e si sono messi a disposizione. Acquafresca non giocava da tanto tempo, Diakite e Rossi sono fermi per infortunio, Monachello anche veniva da un perido di inattività. Devono capire che devono darci una mano, sono convinto che questa squadra ha le carte in regola per salvarci, bisogna capire il campionato di B è diverso dagli altri ma bisogna essere più cattivi sotto porta. Tra Hellas, Perugia e Latina abbiamo creato 7-8 palle gol e sbagliato un rigore, è lì che bisogna fare la differenza. Vedi Pazzini".

La Ternana condanna l'atto vandalico - Questo il comunicato della società riguardo quanto accaduto a Monachello: "La Ternana Calcio condanna fermamente l’atto vandalico che nella notte scorsa ha visto danneggiata l’auto del nostro calciatore Gaetano Monachello. La Società esprime solidarietà nel confronti del giocatore e prende le distanze dal gesto vile di alcuni sconsiderati che non possono di certo definirsi tifosi rossoverdi".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky