03 maggio 2017

Serie B, Cittadella. Arrighini: "Play-off a rischio"

print-icon
Cittadella, Arrighini

Arrighini, attaccante del Cittadella (fonte lapresse)

Parla l'attaccante del Cittadella: "Dopo una stagione come questa sarebbe una beffa restarne fuori. Pisa? Per me è una partita speciale ma vale tre punti come le altre, ci sarà l'impegno di sempre"

Tre sconfitte nelle ultime quattro partite ed una situazione di classifica che si è complicata rispetto a qualche settimana fa. Il Cittadella deve ora difendere in queste ultime tre partite la posizione play-off conquistata nel corso della stagione. Sesto posto in classifica ora ed un margine di quattro punti sul Bari che è al nono posto. In casa Cittadella c’è grande voglia di ottenere questo risultato prestigioso, come dimostrato anche dalle parole dell’attaccante Andrea Arrighini. "Sappiamo che i playoff ora sono a rischio – ha dichiarato il calciatore al Mattino di Padova - Le tre davanti vanno forte, in ogni turno vanno a punti. E, tuttavia, dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi. Solo dopo averlo fatto daremo uno sguardo a quello che succede negli altri campi, sperando che le cose girino bene. Certo è che, arrivati sin qui, dopo una stagione come questa, sarebbe davvero una beffa rimanerne esclusi".

"Con il Pisa partita speciale"

Il Cittadella ora potrà però avere un turno favorevole. La squadra di Roberto Venturato giocherà infatti lunedì sera, conoscendo quindi i risultati di tutte le dirette antagoniste per i play-off. E, soprattutto, affronterà un Pisa in grave difficoltà e ormai ad un passo dalla retrocessione. "Ci sono vantaggi e svantaggi, ma credo che in realtà cambi poco – prosegue Arrighini - So che i toscani daranno tutto per onorare il campionato e terminarlo dignitosamente, indipendentemente dal fatto che il verdetto che li riguarda sia arrivato o meno. E se noi non scenderemo in campo con la cattiveria giusta saranno guai: occorre affrontarli come se davanti ci fosse la capolista”. E questa sarà una partita particolare per lo stesso Arrighini, pisano doc, ex calciatore e soprattutto tifoso del Pisa. “Per me è speciale, non lo nascondo. Ma non conta più delle altre, perché i punti in palio comunque sono tre: l’impegno sarà quello di sempre".

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky