13 maggio 2017

Salernitana, Bollini: "Impossibile non vincere con un pubblico così"

print-icon
Bollini, Salernitana

Bollini, Salernitana (Lapresse)

Tanta soddisfazione nelle parole di Alberto Bollini dopo il successo sull’Avellino nel derby: "Davanti a un pubblico del genere non potevamo non vincere. Ho fatto i complimenti alla squadra per la grande prestazione"

"Voglio vincere il derby per i nostri tifosi, non è vero che non abbiamo più motivazioni", obiettivo della vigilia, quello di Alberto Bollini, centrato. "Ho fatto i complimenti alla squadra per la grande prestazione di oggi. Davanti a un pubblico del genere non potevamo non vincere. Meritavamo il vantaggio già nel primo tempo, poi nella ripresa, anche se l’Avellino ha alzato leggermente il baricentro, siamo stati bravi a sbloccare la partita, per poi chiuderla nel finale. Abbiamo interpretato la gara nel modo giusto, meritando ampiamente questa vittoria. Nel girone di ritorno abbiamo fatto trenta punti, non possiamo avere rimpianti. Ora dobbiamo guardare avanti e affrontare al meglio l’ultima partita, dopodiché ci siederemo con la società per parlare di futuro", le parole dell’allenatore della Salernitana Alberto Bollini dopo il successo per 2-0 sull’Avellino nell’ultima gara della stagione all’Arechi.

Coda: "Ero molto carico"

Autore della rete che ha sbloccato l’incontro, Coda commenta il successo sull’Avellino: “Siamo scesi in campo determinati fin dai primi minuti e abbiamo fatto nostra la partita. Nel primo tempo meritavamo senza dubbio il vantaggio, ma siamo stati bravi a rimanere concentrati anche nella ripresa, riuscendo finalmente a sbloccare il risultato. Sono molto contento per aver raggiunto anche quest’anno i 15 gol e spero di riuscire ad aumentare lo score nell’ultima gara a Perugia. Oggi ero molto carico sia perché avevo saltato per squalifica il derby di andata sia perché volevo segnare nell’ultima gara di quest’anno all’Arechi”. Dedico la vittoria al pubblico, che anche quest’anno non ci ha mai fatto mancare il proprio sostegno”, ha concluso l’attaccante della Salernitana.

Rosina: "Non dobbiamo avere rimpianti"

Tanta gioia anche nelle parole di Rosina: "Dall’inizio dell’anno la squadra è cresciuta, non dobbiamo avere rimpianti. Dobbiamo imparare dagli errori per fare meglio nella prossima stagione. Siamo stati bravi a chiudere in bellezza davanti al nostro pubblico, vincendo una partita a cui tutto l’ambiente teneva tantissimo. La mia stagione? Potevo fare sicuramente di più. Purtroppo sono stato a lungo condizionato da un problema al ginocchio, ma questo non rappresenta assolutamente un alibi. Spero di riuscire a dare il meglio di me il prossimo anno", le parole del numero dieci della Salernitana.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky