26 maggio 2017

Ascoli, per il dopo Aglietti c’è Maresca

print-icon
maresca_lapresse

Enzo Maresca ha lasciato il Verona e il calcio giocato nei mesi scorsi (LaPresse)

La società bianconera - che seguiva con interesse Fabio Grosso - ha deciso di puntare sull’ex centrocampista che appena tre mesi fa ha salutato il calcio giocato. Si attende ora di definire chi lo affiancherà, dal momento che il tecnico non può allenare da solo in Serie B

L'Ascoli ha trovato il profilo giusto che nella prossima stagione sostituirà Alfredo Aglietti sulla panchina bianconera: si tratta di Enzo Maresca, ex centrocampista che fino a pochi mesi fa scendeva in campo da calciatore con l’Hellas Verona e che dopo aver smesso a stagione in corso è ora pronto a cominciare una nuova avventura, questa volta alla guida di una squadra. L'ex calciatore - tra le altre - di Juventus, Palermo e Hellas Verona in Italia, e di Olympiakos e Siviglia all’estero, appena tre mesi fa aveva detto addio al calcio giocato con il desiderio di ripartire per una nuova avventura che ora sembra davvero ad un passo. L'ex giocatore e la società marchigiana hanno già raggiunto un'intesa di massima che porterà presto Maresca a sedersi in panchina per guidare l’Ascoli.

Da risolvere le questioni burocratiche relative al patentino

Come anticipato nei giorni scorsi, con Aglietti - capace di guidare la squadra alla salvezza con una giornata di anticipo in questo campionato - sarà divorzio, e presto il tutto diverrà ufficiale. Sono state ore di riflessione e di studio per i dirigenti dell’Ascoli, alla ricerca del giusto profilo su cui puntare per portare avanti il progetto del club. La società aveva iniziato così a sondare numerose possibilità e la più gradita tra queste sembrava essere quella che portava a Fabio Grosso (attuale tecnico della Primavera della Juventus). Alla fine però la scelta è ricaduta su un altro ex juventino, che per sedersi in panchina e guidare la squadra bianconera avrà bisogno di una persona con il patentino da allenatore.

Nuovo ruolo, nuova sfida

Da definire ancora chi affiancherà Maresca in questa avventura, il futuro tecnico dell’Ascoli non potrebbe ancora allenare da solo in Serie B; sarà quindi formalmente una coppia a guidare il prossimo gruppo bianconero che sta nascendo in questi giorni. Dal Veneto alle Marche, dal campo alla panchina: l'ex centrocampista si prepara per una nuova storia, per una sfida diversa da quelle affrontate finora ma che nella sua carriera da vagabondo non sono certo mai mancate. Ora verrà il momento di formalizzare l’accordo, poi arriveranno anche le firme sui contratti che legheranno Maresca alla società marchigiana.

SERIE B - I GOL

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky